mercoledì, 20 novembre 2019

Solutions Gallery

Solution

Proteggere il perimetro di un’infrastruttura critica

01/11/2019

Una base militare con infrastrutture di comunicazione satellitare, provvista di sistemi di protezione per la guerra elettronica, richiede la protezione della recinzione perimetrale e sulla concertina di tipo “razor blade” installata come barriera antiscavalcamento. La recinzione deve essere sensibilizzata contro il taglio, lo scavalcamento e lo sfondamento; la sensibilità deve essere uniforme per tutta l’altezza della recinzione, il sistema deve essere di tipo “attivo” con capacità di individuare il punto di intrusione con la precisione di un metro lineare e deve essere capace di pilotare le telecamere automaticamente su quel punto scegliendo quelle “best placed”. Il sistema deve avere una reiezione ai disturbi tale da permettere il funzionamento in presenza di forti campi elettromagnetici indotti dagli apparati di comunicazione o generati da un’eventuale controparte ostile.

La soluzione

Le specifiche più restrittive hanno richiesto l’assenza di cavi di alimentazione e segnale lungo tutti i 2.5 Km di perimetro, per cui l’unico cavo presente è il sensore antintrusione stesso, che modula al suo interno i dati di segnale e trasporta l’energia per l’alimentazione delle unità di processamento successive. Oltretutto è richiesta l’integrazione della protezione perimetrale con il sistema di supervisione globale della infrastruttura, compresa la videosorveglianza, mediante visualizzazione a mappa grafica del potenziale punto di attacco.

Il sensore Micropoint™ II della famiglia Intrepid™ è ben noto in ambito militare per le caratteristiche uniche che lo rendono la scelta vincente per le soluzioni di protezione ad alta sicurezza: dispone di sistemi di controllo ridondanti che permettono anche il funzionamento in presenza di manomissioni e di un protocollo di comunicazione altamente integrabile in software di terze parti. Come usuale in questo genere di applicazioni, il perimetro è doppio: una recinzione esterna individua il perimetro di confine che separa la struttura dal mondo esterno; tutto quanto al di fuori di questa recinzione è considerato ambiente potenzialmente ostile. Una seconda recinzione interna definisce il perimetro di prossimità e rappresenta l’involucro invalicabile a protezione delle strutture di comunicazione. Il sensore Micropoint™ II ha sensibilizzato l’intera recinzione interna e la concertina, ha permesso un’installazione rapida e pulita grazie all’assenza di cablaggi esterni, riesce a proteggere anche cancelli a battente per l’accesso carrabile al sito.

I benefici

Grazie al protocollo di comunicazione, disponibile all’interno del pacchetto SDK, il sistema perimetrale è stato integrato nel software di supervisione dell’intera infrastruttura, con mappa grafica e gestione delle telecamere. È stata anche realizzata una ridondanza fisica a relè interconnessi con il sistema di allarme, aggregando zone di 30 metri lineari (su tutti i 2.5 Km). 

Il processo di calibrazione di Micropoint™ II ha permesso di uniformare la sensibilità ottenendo una soglia di allarme costante lungo tutta la recinzione.


maggiori informazioni su:
www.pids.it



Altre Solution

È un progetto
Ethos Media Group

Sezione dedicata alla valorizzazione delle soluzioni di sicurezza per mercati verticali

Obiettivi

La crescita e l'innovazione tecnologica, accelerata dalla tecnologia IP sta portando il comparto della sicurezza verso la crescita e la consapevolezza che il futuro sono le soluzioni e l'integrazione.

Per questo, quando una soluzione/applicazione è significativa e rappresenta un'eccellenza è giusto lasciarne traccia.

Solutions Gallery vuole quindi raccogliere le soluzioni/applicazioni più significative, create per i mercati verticali, i case history, le idee, che hanno portato alla scelta installativa.

Si parte dallo stato dell'arte e la sfida tecnologica per identificare quale siano le esigenze del committente.
Si passa alla tecnologia messa in campo, quindi viene descritta la soluzione adottata, per poi passare al vantaggio per la committenza.
Il tutto raccontato in modo semplice e pratico, descrivendo la location, la tipologia dell'installazione, i tratti salienti del sistema, le funzionalità principali, il tutto esprimendo le potenzialità dell'applicazione e il vantaggio che ne deriva.