martedì, 11 dicembre 2018

News

Business & People

Importanti novità sulle interfacce di Commend Italia

20/11/2018

MILANO - Nei sistemi di sicurezza e comunicazione, è essenziale che i vari sistemi lavorino correttamente insieme, sfruttando appieno il loro potenziale con il costante scambio di flussi dati, video e audio: soltanto in questo modo le soluzioni saranno perfettamente integrate, funzionali ed efficienti.

È solo grazie a una perfetta integrazione che diverse situazioni potranno essere interpretate in modo logico, così da adottare i provvedimenti più idonei. I sistemi interfonici non sono solo dei "professionisti" dell'audio, fungono anche da gestore delle interfacce per un'integrazione perfetta con i flussi di lavoro nelle applicazioni di sicurezza.

Commend Italia presenta a questo riguardo novità di grande importanza sulle interfacce Lenel, ONVIF, OPC e Geutebrück.

La nuova certificazione di conformità ONVIF Profile S rende le stazioni interfoniche Commend pienamente conformi con uno degli standard di interfaccia più importanti al mondo per i prodotti di sicurezza video basati su IP. Questo significa che le stazioni interfoniche con video Commend della nuova generazione ora possono scambiare, in maniera affidabile, streams multimediali con un'ampia gamma di dispositivi di terze parti conformi ONVIF. 

Il Server Interfonico ha ottenuto la Lenel factory certification con OnGuard 7.4. La famiglia di Server Interfonici Commend - incluso il noto Server Interfonico Software VirtuoSIS - si interfaccia con il sistema di sicurezza e controllo accessi OnGuard® di Lenel.

 

Il Server Commend ComOPC è conforme allo standard OPC UA e fornisce un "linguaggio comune" per connettere 2 sistemi. Questo significa che è possibile mettere in comunicazione, in modo semplice, un sistema interfonico Commend con qualsiasi sistema con interfaccia OPC.

 

L'interfaccia Commend con Geutebrück collega un Server interfonico Commend  ad un server G-Core. L'interfaccia è offerta come Plugin server G-CORE e si collega via TCP / IP. Il Plugin può attivare azioni nel server G-CORE  o inviare comandi. Le immagini video delle videocamere possono essere possono essere commutate dalle stazioni interfoniche Commend: l'autenticazione dei visitatori agli ingressi risulta quindi estremanente facile.

 

 

 


maggiori informazioni su:
www.commend.it



pagina precedente