martedì, 13 novembre 2018

News

Eventi

Il valore di una storia, 50 anni di sicurezza e cultura

22/10/2018

MILANO - Lo scorso 19 ottobre, un evento accolto dal Teatro Sociale di Como ha celebrato i 50 anni della sicurezza elettronica in Italia, i 10 anni della Fondazione Enzo Hruby e i migliori progetti di sicurezza selezionati nel corso di un'edizione speciale del Premio H d'Oro.

Risale infatti al 1968, la presentazione alla Fiera Campionaria di Milano da parte di Enzo Hruby – Presidente di HESA S.p.A. e della Fondazione che porta il suo nome - il primo rivelatore di movimento a ultrasuoni, importato dagli Stati Uniti. Quarant’anni dopo, nel 2008, la famiglia Hruby e l’azienda HESA hanno costituito la Fondazione Enzo Hruby che nei primi dieci anni di attività ha sostenuto oltre 75 progetti per la protezione di altrettanti beni e monumenti del nostro Paese. Dopo il primo intervento, dedicato alla Biblioteca del Sacro Convento di Assisi, la Fondazione ha sostenuto la protezione di innumerevoli beni e monumenti del patrimonio ecclesiastico, museale, librario, musicale, luoghi e monumenti protetti attraverso le più moderne e avanzate tecnologie.

 

L’evento “Il valore di una storia. 50 anni di sicurezza e cultura” ha visto la presenza di tutti i protagonisti: dopo i saluti di Enzo Hruby, Presidente di HESA e della Fondazione Hruby, sono intervenuti Carlo Hruby, Amministratore Delegato di HESA e Vice Presidente della Fondazione Enzo Hruby, e Andrea Hruby, Amministratore Delegato di HESA, che hanno tracciato un bilancio delle attività in un settore così importante e in rapida e costante evoluzione, come quello della sicurezza.

 

Durante i lavori, in rappresentanza dei fornitori, è intervenuto Mark Cosgrave di OPTEX, azienda storicamente legata a HESA da un rapporto di oltre trent’anni. In ricordo del primo progetto sostenuto dalla Fondazione Enzo Hruby nel 2008, dedicato alla protezione della Biblioteca del Sacro Convento di Assisi, ha portato il suo saluto Padre Mauro Gambetti, custode del Sacro Convento.

Premiati i migliori progetti di sicurezza

Nel corso dell’evento si è svolta la cerimonia di premiazione dei finalisti e dei vincitori del Premio H d’oro 2018, il concorso, giunto alla sua tredicesima edizione, organizzato dalla Fondazione Hruby per celebrare le migliori realizzazioni di sicurezza e con esse la professionalità degli installatori più qualificati.

Durante la cena di gala, sono state consegnate le targhe agli Amici Sostenitori della Fondazione Enzo Hruby ed è stato consegnato a Stefano Lancini, titolare di I.P.S. Sistemi, il Premio istituito in memoria di Stefano De Stefani, responsabile dell’area Ricerca e Sviluppo di HESA scomparso negli scorsi mesi. Gianni Andrei, Presidente di A.I.PRO.S. e membro della Giuria del Premio H d’oro, ha infine nominato Enzo Hruby Socio Onorario dell’importante Associazione di categoria.

 

 

 


maggiori informazioni su:
www.fondazionehruby.org



pagina precedente