marted√¨, 13 novembre 2018

News

Tecnologie

Serie ITS Deep Learning, la nuova generazione ANPR di Hikvision

15/10/2018

Vittorio Veneto  (TV) - Le telecamere intelligenti di nuova generazione della serie ANPR (Automatic number-plate recognition) di Hikvision sono in grado di catturare l'immagine del veicolo in transito e di riconoscere diverse tipologie di targa di vari paesi e regioni del mondo, anche in condizioni di scarsissima illuminazione. Alta risoluzione, performance di accuratezza estremamente elevate, efficaci tool di supporto per l’integrazione su piattaforme software di gestione dei transiti e delle visure ministeriali le rendono adatte ad un ampio ventaglio applicativo.

Massima accuratezza
Ampissimo il panel delle targhe riconosciute: europee, americane, dei paesi ad alfabeto cirillico e dei paesi del Medio Oriente, dell'Africa e della regione Asia-Pacifico. Per le targhe a lingua europea e russa, il tasso di accuratezza nella cattura dell'immagine supera il 99%, mentre il tasso di accuratezza nel riconoscimento della targa supera il 98%. Valori che sono frutto di un approfondito lavoro del team di ricerca e sviluppo del reparto ITS (Intelligent Transport Systems) Hikvision, sempre teso ad offrire le migliori prestazioni.

Intelligenza
L'intelligenza artificiale è parte di questa stessa filosofia costruttiva. In queste telecamere si esprime in un'ottimizzazione delle performance di ripresa, adottando un innovativo sistema basato su sensore Dual Shutter, per letture ad alta velocità (fino a 185Km/h) delle targhe, con capacità di discriminazione delle targhe speciali, ADR (Codici Kemler-ONU), classificazione dei veicoli e rilevamento del colore.

Sensore ottimizzato per la lettura targhe
Risoluzione Full HD 1920 × 1080 a 60 fps, 120dB WDR, auto-iris, CMOS a scansione progressiva 1/1.8 " Dual Shutter, illuminatore IR 850nm: queste sono solo alcune delle performance garantite da questa famiglia di telecamere. Testate a prova di vandalo (IK10), vantano anche un indice di protezione di tipo IP67 e supportano alimentazione a 24VDC, 12VDC, HiPoE (802.03at), PoE (802.03af). Infine un punto fermo della produzione Hikvision: la sicurezza cyber dei suoi dispositivi. Gestione dell'autenticazione su tre livelli, autorizzazione utente e password e filtro degli indirizzi IP, oltre a certificato di sicurezza HTTPS e blocco IP dopo vari tentativi di accesso falliti, sono alcune delle misure di protezione messe in campo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 


maggiori informazioni su:
www.hikvision.com



pagina precedente