lunedì, 24 settembre 2018

News

Tecnologie

Dahua Technology, nuova serie di telecamere IP Deepsense

27/08/2018

MILANO - Dahua Technology ha di recente lanciato ufficialmente la nuova serie DeepSense, composta da telecamere IP a rilevamento e riconoscimento facciale potenziate dalle tecnologie AI: modelli a rilevamento facciale (Serie D, Face Detection); Modelli a riconoscimento facciale (Serie R, Face Recognition). 

I nuovi modelli sono in grado di rilevare e identificare i volti in tempo reale, grazie agli algoritmi deep-learning ultra performanti di cui sono dotati. Analizzano gli attributi facciali dei bersagli in una frazione di secondo e risultano quindi ideali per garantire la sicurezza di aree sensibili quali aeroporti, banche, parchi industriali, scuole e centri commerciali.

La tecnologia WDR (Wide Dynamic Range) consente ai prodotti DeepSense di offrire istantanee dei volti ad altissima nitidezza anche in condizioni di forte contrasto luminoso. Sei i parametri in base ai quali ogni viso viene catalogato: genere, età, espressione (felicità, calma, sorpresa, tristezza e rabbia) e presenza o meno di elementi che lo celano parzialmente come occhiali, mascherine o barbe, rendendo ancora più semplice la ricerca e il tracciamento dei soggetti di interesse particolare.

Anziché su interi segmenti video, i modelli DeepSense processano i volti operando su singoli fotogrammi: quando viene rilevato un volto, il sistema estrapola dal video i fotogrammi necessari all’identificazione, elimina ogni scatto sfocato o mal angolato e invia soltanti quelli validi alla fase di analisi, riducendo i requisiti di banda.  Poiché supporta standard di codifica video avanzati (H.265 e H.264), consentono di risparmiare fino al 70% dello spazio di archiviazione rispetto ai codec standard, presenrvando l’alta qualità video.

L'adattabilità a ogni esigenza è un'altra prerogativa dei prodotti DeepSense Dahua, che assicurano una gestione dei dati intuitiva e flessibile, snellendo quindi le procedure di confronto facciale e la consultazione del database integrato (capace di immagazzinare fino a 10.000 immagini).

Il sistema permette di configurare blacklist (o whitelist) e la modalità estraneo: ogni soggetto riconosciuto come tale, o che sia parte della lista nera, innescherà immediatamente l’allarme. Il controllo delle soglie di similarità, infine, garantisce all’utenza una comparazione facciale mirata che ottimizza in modo significativo la sicurezza delle strutture.

 

 


maggiori informazioni su:
https://www.dahuasecurity.com/it/



pagina precedente