sabato, 24 agosto 2019

News

Tecnologie

Satel Italia, sistema antifurto abbinato a sensore per il monossido di carbonio

13/02/2018

Ripatransone (AP) - Tra i numerosi prodotti a catalogo, Satel Italia propone anche una soluzione in grado di garantire oltre che la sicurezza della casa, protezione e sicurezza alle persone. Stiamo parlando del DG1-CO, un sensore per gas monossido di carbonio, il "killer silenzioso" che, inodore e incolore, può rivelarsi letale nei casi limite, quando gli ambienti si saturano in maniera repentina.

La soluzione individuata da Satel Italia, specialista dal 1990 in prodotti innovativi dedicati alla protezione delle persone e dei beni, è quella di abbinare un sensore di rilevazione di monossido di carbonio alle sue centrali di antifurto. Il dispositivo permette di effettuare una chiamata di soccorso tramite il GSM: quando il sensore avverte la saturazione e quindi il pericolo che chi occupa l'ambiente giunga allo stato di incoscienza, invia un'allerta a un numero appositamente selezionato, un parente o un vicino di casa, che possono intervenire immediatamente.

 

 

 


maggiori informazioni su:
http://www.satel-italia.it



pagina precedente
Check APP per la videosorveglianza

Calendario Corsi 2019

Videsorveglianza Urbana integrata

Ethos Academy - Hikvision

  • Brugherio (MB)
    martedì 10 settembre
  • Induno Olona (VA)
    martedì 24 settembre

Workshop di approfondimento

Bettini, Videosorveglianza Urbana

  • San Leo (RN)
    mercoledì 23 ottobre

Videosorveglianza e Privacy

Spark

  • Padova
    mercoledì 25 settembre
  • Torino
    Giovedì 10 ottobre
  • Roma
    Giovedì 17 ottobre

Pillole formative

Ethos Academy propone corsi propedeutici che portano alla certificazione degli operatori
Scopri la programmazione »

Rimani aggiornato sulle nuove normative