martedì, 18 dicembre 2018

News

Tecnologie

Failover: come proteggere le immagini video IP?

15/01/2018

MILANO - In materia di sicurezza, è importante focalizzare l’attenzione degli operatori su un aspetto importante nella progettazione di un sistema di videocontrollo: la possibilità di registrare le immagini su più supporti, in modo tale da garantire la gestione del failover.

Se è vero che le fondamenta del progetto dovranno essere modellate sulle esigenze del fruitore finale, è anche vero che la casistica più recente consente di catalogarle in tre fondamentali opzioni operative, che comunque vanno valutate caso per caso e integrate o aggiornate all’occorrenza:

a) registrare simultaneamente su più supporti di memoria, in modo tale da garantire sempre la registrazione delle immagini in caso di guasto del supporto di memoria principale (scrittura ridondante su più Hard Disk in modalità RAID); b) registrare le immagini riprese dalle telecamere da due o più postazioni, in modo tale da garantire il registrato sia in caso di guasto di uno dei registratori digitali (NVR, DVR o software su PC), sia in caso di manomissione o furto di uno dei sistemi di registrazione; c) registrare su server cloud remoti in modo tale da garantire sia la doppia registrazione, sia la condivisione delle immagini tra più dispositivi anche di diversa tipologia (condivisione delle immagini tra sistema di registrazione e smartphone, tablet e PC).

Il tema può essere approfondito con la lettura dell'articolo di Salvatore Cosentino, Responsabile Tecnico TOP ITALIA, al link seguente:

 http://www.secsolution.com/articolo.asp?id=530


 

 



pagina precedente