martedì, 23 luglio 2024

News

Eventi

HESA, "50+ Scriviamo insieme il futuro"

25/06/2024

La Triennale di Milano ha accolto nei giorni scorsi l’evento "50+ Scriviamo insieme il futuro", con cui HESA ha celebrato gli oltre 50 anni da protagonista nel mondo della sicurezza. Hesa è infatti stata fondata da Enzo Hruby nel 1974, sei anni dopo l'introduzione della sicurezza elettronica in Italia, quando lo stesso Hruby presentò alla Fiera Campionaria di Milano il primo rivelatore di movimento a ultrasuoni, importato dagli Stati Uniti.

All'evento hanno preso parte numerosi partner, clienti e collaboratori di HESA, che hanno festeggiato insieme alla famiglia Hruby il traguardo raggiunto. Il Presidente Enzo Hruby e i suoi figli hanno ripercorso la storia di HESA e del settore della sicurezza elettronica nel nostro Paese, gli obiettivi ottenuti, anche grazie al team di persone che hanno contribuito a definirne la storia e lo sviluppo del settore: clienti, fornitori, collaboratori.

"Abbiamo desiderato celebrare questi primi 50 anni - conferma Andrea Hruby, Amministratore Delegato di HESA insieme al fratello Carlo - ripercorrendo la storia di HESA a partire dalla sua istituzione da parte di nostro padre e ricordando le pietre miliari che hanno caratterizzato la storia della nostra azienda e del nostro settore, condividendo questo traguardo con tutte le persone che hanno contribuito ai successi raggiunti nel corso degli anni”.

Il nuovo Partner Program

L'evento è stato l'occasione per la presentazione del nuovo Partner Program, che intende superare il tradizionale rapporto cliente-fornitore e delineare il futuro della sicurezza nel segno delle partnership di valore e dell'attenzione al servizio. Al centro degli interventi della serata anche le business unit di HESA, ovvero HESA Retail, HESA TechLab e DIAS, in grado di accompagnare ciascuna fornitura di prodotti con una gamma di servizi di elevato livello, che spaziano dall’assistenza tecnica alla formazione, fino alle soluzioni finanziarie e logistiche su misura.

Sono stati presentati anche il polo logistico di Firenze e la struttura HESA Project, costituita dalla squadra di ingegneri e tecnici specializzati di HESA, grazie ai quali i partner vengono supportati nella progettazione di soluzioni integrate di sicurezza, controllo accessi, domotica e building automation.

Uno sguardo sempre rivolto al futuro

"L'occasione è stata importante - prosegue Hruby - anche e soprattutto per uno sguardo rivolto al futuro, rappresentato da HESA 4.0, termine entro il quale sono racchiuse la nostra visione del mercato e la nostra strategia, rappresentata dalla centralità del servizio e dall'importanza di investire nelle partnership di valore e in una visione di lungo periodo. In un mercato che sta cambiando molto velocemente, il nostro obiettivo è quello di guidare ancora una volta il cambiamento, per i prossimi 50 anni”.

Al termine degli interventi, a cura dei responsabili di HESA, è stata consegnata una targa al Presidente Enzo Hruby, come ringraziamento per quanto fatto con grande lungimiranza nel primo mezzo secolo di attività di HESA. 

Nel corso dell'evento è stato inoltre presentato in anteprima ai professionisti della sicurezza il nuovo volume edito dalla Fondazione Enzo Hruby, dal titolo "La bellezza sfregiata. Un patrimonio da tutelare e difendere", un volume corale, curato dal giornalista Pier Luigi Vercesi e realizzato con il contributo di alcuni tra i più autorevoli professionisti in Italia, con cui la Fondazione ha voluto affrontare il problema del vandalismo contro i beni culturali, esplorando le diverse dimensioni del fenomeno ed esaminando le prospettive e soluzioni utili a contrastarlo, mettendo in luce il valore delle attuali tecnologie e le loro grandi potenzialità. 

 


maggiori informazioni su:
www.hesa.com



Tutte le news