lunedì, 20 maggio 2024

News

Business & People

Rubare l’impronta registrando la vibrazione delle dita: un rischio reale?

01/05/2024

Un gruppo di ricercatori ha dimostrato che è possibile violare (anche se non sempre) i sistemi di sicurezza biometrica: le impronte digitali possono infatti essere ricreate sfruttando i suoni prodotti dal polpastrello quando scivola sul display di uno smartphone. E’ un problema anche per il nostro comparto?

L’industria biometrica di sicurezza ha predisposto delle misure di difesa rispetto a tali violazioni?

A queste e ad altre risposte, partendo dalla ricerca con cui si è scoperto che le vibrazioni delle dita su una superficie sono legate alle caratteristiche uniche delle impronte digitali, la Redazione dà una risposta nell'articolo che segue.

Il link per la lettura del testo completo 



Tutte le news