lunedì, 20 maggio 2024

News

Business & People

Trenitalia, al via una sperimentazione con bodycam per una maggiore sicurezza sui convogli

08/04/2024

I capitreno di Trenitalia utilizzeranno bodycam, strumento che accrescerà la sicurezza dei viaggiatori e del personale sui convogli. Si tratta di una sperimentazione che interessa per ora la Regione Emilia Romagna, come segnala una nota stampa del MIT - Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Lo strumento, adottato in accordo con i sindacati, risponderà a ben definite prescrizioni a tutela della privacy dei viaggiatori e integra altre misure di sicurezza, come i vigilantes di Fs Security.

Saranno trenta i capitreno che, con una scelta su base volontaria, hanno aderito a questa fase iniziale del progetto. La piccola videocamera da loro indossata sarà sempre accesa, non in modalità di registrazione. Sarà lo stesso capotreno a stabilire se e in quale momento attivare la bodycam, ad esempio in situazioni di pericolo, in caso di minaccia, aggressione o dinanzi a comportamenti violenti.

Il MIT specifica infine che tutti i nuovi treni regionali sono dotati di telecamere e di un sistema di videosorveglianza live. Se si verifica una situazione che lo richieda, il capotreno può contattare direttamente, attraverso un numero dedicato, la Polizia Ferroviaria e richiedere un intervento immediato.


maggiori informazioni su:
https://www.mit.gov.it/



Tutte le news