mercoledì, 28 febbraio 2024

News

Business & People

Detrazione telecamera, quando è possibile ottenerla?

05/02/2024

Spesso viene posta una domanda precisa in merito all'installazione di sistemi di videosorveglianza. E' possibile portare in detrazione le spese per l’installazione di una telecamera o sistemi di videosorveglianza collegati a centro di vigilanza privata?

Riportiamo la risposta dell’Agenzia delle Entrate, data a un contribuente attraverso la rubrica Fisco Oggi. In maggiore dettaglio: Per motivi di sicurezza personale, intendo installare nella mia abitazione una fotocamera con collegamento a un centro di vigilanza privato. Se pago con il bonifico parlante previsto per le ristrutturazioni edilizie posso detrarre le spese per l’installazione e per la vigilanza?

Nel dare un chiarimento al contribuente, l'Agenzia delle Entrate sottolinea che trova applicazione l’articolo 16 bis, comma1, lettera f del Tuir. Lo stesso prevede di portare in detrazione le spese sostenute per l’impianto di videosorveglianza. Questo intervento rientra nelle spese per il recupero del patrimonio edilizio e, in particolare, tra i lavori finalizzati alla prevenzione del rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi. Ne deriva che si può ottenere la detrazione delle spese al 50%.

Viene però precisato che non rientrano tra le detrazioni le spese per l’istituto di vigilanza.

La stessa detrazione può essere utilizzata anche per l’installazione di porte e portoni blindati, grate di sicurezza, persiane blindate. Anche in questo caso per potersi avvalere dell’agevolazione fiscale è necessario che il pagamento sia effettuato con strumenti tracciabili come bonifici, assegni, pagamenti telematici.

(Fonte testo e immagine: www.infoiva.com)



Tutte le news