venerdì, 14 giugno 2024

News

Business & People

Firenze: oltre 1500 telecamere per la sicurezza e la mobilità

01/01/2024

La sicurezza dei cittadini è uno dei punti per noi fondamentali su cui lavoriamo ogni giorno con presidi territoriali, progetti di sicurezza integrata e investimenti tecnologici - commenta l’assessore alla sicurezza urbana del Comune di Firenze, Benedetta Albanese. Continueremo a investire in videosorveglianza. Le telecamere sono uno strumento fondamentale non solo per scoprire gli autori dei reati ma anche per prevenirli. Dagli incontri con i cittadini emerge infatti la richiesta di sempre maggiori installazioni perché aumentano anche la sensazione di protezione e sicurezza”.

Queste considerazioni introducono al meglio l'iniziativa di irrobustimento con 100 nuove telecamere, che a breve saranno installate nelle strade e nelle piazze di Firenze, del sistema di videosorveglianza cittadino.

I sistemi di videosorveglianza della rete stradale dovranno monitorare i flussi di traffico sulla rete cittadina per interagire con l’infomobilità metropolitana e al tempo stesso essere un ausilio al lavoro delle forze dell’ordine per la sicurezza della città. La nuova tranche di telecamere è stata finanziata con i fondi europei PON Metro per un importo di 500.000 euro. 

Le nuove installazioni interesseranno le aree più sensibili di tutti i quartieri del capoluogo toscano e le arterie maggiormente trafficate. Con questa nuova dotazione, Firenze passa da 1050 telecamere (31 dicembre 2019) alle attuali 1500. Il sistema è costituito da telecamere collegate a un sistema centrale di supervisione, gestione e archiviazione tramite una rete in fibra ottica.

Sicurezza dei cittadini e sicurezza stradale

Le immagini sono inviate dal sistema, in tempo reale, alle sale operative di Polizia municipale, Questura, Carabinieri e Guardia di Finanza e alle sale gestione semaforiche della Direzione Mobilità e di Firenze Smart, e alle sale operative del 118, della Protezione civile e dei Vigili del fuoco.

Le telecamere rappresentano un ausilio indispensabile per la gestione della mobilità cittadina e lo saranno ancora di più quando sarà in funzione la Smart City Control Room – ha sottolineato l’assessore alla Mobilità e Polizia Municipale Stefano Giorgetti - Senza dimenticare il ruolo fondamentale che svolgono in caso di incidenti sia per la ricostruzione della dinamica che per l’individuazione di eventuali pirati della strada”. 

(Fonte testo: https://www.comune.fi.it/)



Tutte le news