domenica, 26 maggio 2024

News

Eventi

A DIGITALmeet (tappa di Bologna) Gian Guido Nobili: l’efficacia di un sistema di videosorveglianza ai fini della sicurezza

21/09/2023

DIGITALmeet è un progetto promosso da Fondazione Comunica e ICenter TAG Padova. Giunto alla sua 11a edizione, si declina in eventi e approfondimenti legati al mondo del digitale, dell'ICT e del web nell’arco di 4 giornate, dal 23 al 28 ottobre 2023.

Obiettivo di questa iniziativa innovativa, che toccherà diverse città italiane, è diffondere una cultura del digitale alla portata di tutti, mostrando come il digitale rappresenti un vantaggio competitivo in grado, grazie all'innovazione tecnologica e alla sostenibilità ambientale e ponendo sempre la persona al centro, di rendere la vita più semplice e di migliorare l'economia.


Il 25 ottobre, tappa di Bologna

Grazie a Ethos Media Group, che porterà la sua esperienza e grande conoscenza su temi centrali in questo ambito,  il progetto avrà una tappa a Bologna, in una location d’eccezione: il Museo del Patrimonio Industriale (Via della Beverara, 123 - Bologna). Media Partner saranno secsolution Magazine e secsolution.com.

L’evento, moderato da Ilaria Garaffoni, giornalista, responsabile della redazione di secsolution, ha titolo "Sicurezza integrata e urbana: un bene pubblico da custodire tra digitalizzazione, impatto privacy, intelligenza artificiale, videosorveglianza e cybersecurity".

Relatori autorevoli approfondiranno temi e questioni (saranno illustrati alcuni casi pratici) che hanno un impatto significativo sulla Smart City e che, grazie alla loro eterogeneità, coinvolgono un pubblico ampio, che comprende professionisti dell'informazione interessati ad una analisi approfondita di temi così attuali.


Le finalità della videosorveglianza

Tra i vari interventi segnaliamo quello di Gian Guido Nobili, Responsabile Area Politiche per la Sicurezza urbana e integrata, Cultura della Legalità e Polizia Locale. Un intervento chiave, il suo, incentrato sul tema della videosorveglianza.

Osserva lo stesso Nobili, sottolineando l’importanza di una valutazione approfondita che preceda l’installazione di un sistema di videosorveglianza ai fini della sicurezza:

Come dimostrato ormai in numerose ricerche e studi sul tema, la videosorveglianza può essere uno strumento efficace solo se utilizzato in modo selettivo, ovvero in determinate condizioni e per specifiche finalità. Inoltre, l’efficacia della videosorveglianza è condizionata anche dal suo essere uno degli strumenti utilizzati all’interno di una strategia complessiva per la sicurezza urbana, oppure l’unica o la principale strategia.

Spesso l’installazione di telecamere a fini di sicurezza - conclude Nobili -  non si accompagna a una valutazione preliminare dei problemi di sicurezza cui la telecamera dovrebbe rispondere e dei suoi potenziali effetti (sulle tipologie di criminalità, sui comportamenti devianti e sulle percezioni dei cittadini) con il risultato che poi gli esiti ottenuti non corrispondono, o sono inferiori, a quelli attesi. Questo accade non perché le telecamere non funzionino, ma perché la decisione di adottare questo strumento si basa su valutazioni poco approfondite e parziali o su scelte basate sul consenso”.


Crediti formativi

L’evento è  riconosciuto da TÜV Italia e valido per il mantenimento della certificazione secondo lo schema CEI - TÜV Italia, con l'attribuzione di n. 3 crediti formativi.

Ordine dei Periti Industriali di Bologna e Ferrara: 3 CFP . L’evento è su Albo Unico 

Evento riconosciuto valido da AICQ SICEV

Ordine dei Giornalisti ER: 3 CFP

 

Iscriviti subito per garantirti la partecipazione!

Per approfondire leggi https://www.secsolution.com/notizia.asp?id=17396&c=2



Tutte le news