giovedì, 29 febbraio 2024

Cyber Security

Cyber Security

Fortinet, la carenza di competenze in tema di cybersecurity e i rischi per le aziende

11/05/2023

Ad esporre le aziende a rischi, in tema di cybersecurity, è la carenza delle competenze in materia. Lo dimostrano con chiarezza i risultati dell’ultimo Global Cybersecurity Skills Gap Report.

La nuova ricerca di Fortinet rivela infatti come sia aumentato del 53% il numero di aziende che ha subito cinque o più violazioni, dato che riguarda il periodo tra il 2021 e il 2022. Una delle conseguenze di questa tendenza negativa è il fatto che molti dei team che si occupano di cybersecurity abbiano scarsità di personale e che i CISO si trovano ad affrontare la mancanza di talenti nel campo della sicurezza informatica in grado di ricoprire i ruoli critici necessari per proteggere le proprie organizzazioni. Si stima che siano necessari 3,4 milioni di professionisti per compensare questo divario.

L’edizione 2023 del report di Fortinet ha rivelato ad esempio che il 68% delle aziende ha dovuto affrontare ulteriori rischi di sicurezza informatica a causa delle posizioni IT rimaste scoperte. 

"Le aziende devono scegliere soluzioni che automatizzino alcuni processi così da scaricare i team, per consentire loro di continuare a concentrarsi sull’aggiornamento professionale e sulla formazione in materia di cybersecurity” -  dichiara John Maddison, EVP of Products and CMO di Fortinet (in foto).  La sicurezza informatica rimane quindi anche per questa ragione una priorità per i consigli d’amministrazione e risulta che vi sia una sempre crescente richiesta da parte dei dirigenti di aumentare l’organico in questo specifico settore.

L'impegno verso la formazione

Proprio con l'obiettivo di affrontare la carenza di competenze nel campo della sicurezza informatica, Fortinet ha da tempo lanciato il programma di certificazione NSE.

Il costante impegno dell’azienda per l’innovazione tecnologica si accosta a una grande attenzione al rinnovamento dei contenuti del programma di formazione e delle modalità di erogazione. Gli aggiornamenti del programma consentiranno ai professionisti della sicurezza di affinare le proprie competenze per poter essere aggiornati e quindi "al passo" con le nuove minacce e di apprendere le più recenti tecnologie, così da poter contribuire a rafforzare la postura di sicurezza delle loro organizzazioni.

Migliorare le competenze dei professionisti della sicurezza e sviluppare più talenti attraverso la formazione è fondamentale e il report fa comprendere come i datori di lavoro riconoscano che la formazione e le certificazioni possono aiutare la loro azienda a gestire la carenza di conoscenze. Allo stesso tempo una solida preparazione agevola chi vuole raggiungere una posizione più alta nel campo della sicurezza, ma anche coloro che stanno pensando di passare a questo campo. 

Per ridurre le sfide che hanno origine  dalla mancanza di competenze, Fortinet si impegna in modo concreto ad aiutare le organizzazioni a migliorare la gestione dei rischi informatici attraverso l’automazione e i servizi ML-driven, ma anche aumentando l’accesso alla formazione nel campo dell’informatica.

L'azienda specialista in sicurezza informatica si è infatti prefissata di formare 1 milione di persone entro il 2026, in modo da facilitare l’accesso ai professionisti della sicurezza e a tutti i talenti non sfruttati che cercano di aggiornarsi e riqualificarsi.  


maggiori informazioni su:
www.fortinet.it



Tutte le news