mercoledì, 22 marzo 2023

Cybersecurity

Cybersecurity

Bruno Frattasi nuovo direttore generale dell’Agenzia Nazionale per la Cybersecurity

10/03/2023

Il nuovo direttore generale dell’Agenzia Nazionale per la Cybersecurity, Bruno Frattasi, ha davanti a sé una sfida tanto delicata quanto strategica. Il contesto geopolitico internazionale ha incrementato in maniera esponenziale il numero di attacchi cyber rivolti alle istituzioni nazionali e alle aziende, pubbliche e private che operano in settori strategici del sistema Paese come le infrastrutture, l’energia, la sanità, ma non soltanto. In questo quadro, come Associazione dei professionisti della Security aziendale, siamo pronti a garantire al direttore Frattasi tutto il nostro supporto e la nostra professionalità per mantenere solida e funzionale quella collaborazione tra pubblico e privato, che bene ha funzionato negli ultimi due anni. L’Agenzia Nazionale per la Cybersecurity, infatti, rappresenta un valore aggiunto tanto più evidente, quanto più riesce a fare sistema con tutti gli attori che si occupano di sicurezza, determinando così la resilienza del sistema-Paese”.

Con queste parole Alessandro Manfredini, presidente di AIPSA, Associazione che racchiude i responsabili della security delle principali aziende private del Paese, molte delle quali inserite nel Perimetro della Sicurezza cibernetica nazionale, commenta la nomina da parte del governo del nuovo Direttore generale dell’ACN, Bruno Frattasi (il prefetto di Roma ha preso il posto di Roberto Baldoni, dimessosi da pochi giorni) che lo stesso Manfredini considera "un profilo istituzionale di altissimo livello".

"Una figura - prosegue Manfredini - che sicuramente saprà dare continuità e slancio al percorso di crescita e consolidamento dell’Agenzia che avrà un ruolo di indirizzo e guida fondamentale nella gestione delle complessità che abbiamo di fronte. Le sfide da affrontare saranno molte e come Associazione siamo pronti non solo nell’ambito del Comitato Tecnico Scientifico ma anche in tutte le circostanze in cui la nostra collaborazione sarà richiesta”.

(Fonte foto: www.open.online/)


maggiori informazioni su:
www.aipsa



Tutte le news