martedì, 31 gennaio 2023

News

Business & People

Bando Ue da 277 milioni di euro per reti sicure, veloci e ad alta capacità

25/10/2022

Nell’ambito del programma Connecting Europe Facility Digital, la Commissione europea ha riferito di aver previsto lo stanziamento di 277 milioni di euro per una nuova serie di bandi. Obiettivo dell'iniziativa è sostenere progetti per reti sicure, veloci e ad alta capacità, infrastrutture backbone, comprese comunicazioni quantistiche, cloud federato e cavi sottomarini.

Come si legge nel comunicato ufficiale, verranno irrobustite le reti che collegano aree rurali, remote e d’oltremare e si provvederà a digitalizzare sempre più le reti di trasporto e di energia.

È possibile inviare le domande di partecipazione fino al 23 febbraio 2023.

Reti sicure e veloci

I progetti selezionati dovranno rafforzare ed ampliare la rete di connettività backbone - il cui ruolo è essenzale nel garantire che il traffico internet rimanga forte e stabile nonostante i flussi di dati crescenti, in tutta Europa, supportando anche la strategia infrastrutturale Global Gateway. 

Quest'ultima è la nuova strategia europea che mira a promuovere una connettività intelligente, pulita e sicura in materia digitale, di energia e di trasporti, rafforzando allo stesso tempo e in ogni parte del mondo i sistemi sanitari, dell’istruzione e della ricerca.

I bandi si rivolgono in prima istanza a quelle iniziative che agevolano l’impiego delle reti 5G (soprattutto per infrastrutturare le principali vie di trasporto e le comunità locali/smart communities) e lo sviluppo di un cloud federato per facilitare lo scambio sicuro dei dati e nel rispetto della privacy dei cittadini, di soluzioni per la comunicazione quantistica e la creazione di piattaforme digitali operative per i trasporti e le infrastrutture energetiche.

 

(Fonte testo e immagini: www.key4biz.it)



Tutte le news