luned√¨, 15 agosto 2022

News

Business & People

AIPSA, il saluto di Andrea Chittaro

04/07/2022

Al termine dell’Assemblea 2022, Andrea Chittaro ha lasciato la guida di AIPSA Associazione Italiana Professionisti Security Aziendale, dopo quattro anni.

Riportiamo la lettera che ha scritto per congedarsi.

Credo nella logica dell’alternanza. Ritengo il ricambio, anche generazionale, un valore. Sono contrario all’impersonificazione nelle cariche. Per questo già da tempo avevo comunicato di non essere disponibile per un nuovo mandato.

Ed è sempre salutare accettare, con serenità, che un ciclo si chiuda e se ne apra un altro, auspicabilmente anche migliore.

È stato un quadriennio impegnativo, attraversato da crescenti difficoltà di contesto che, però, mai sono riuscite ad incrinare l’entusiasmo con il quale abbiamo accettato una sfida, prima di tutto con noi stessi.

Ci siamo fatti guidare da quattro valori: inclusione, innovazione, diversity e nextgeneration: spero possano entrare permanentemente nel DNA associativo. Diventarne la cifra distintiva.

I numeri testimoniano lo sforzo fatto: abbiamo più che triplicato la base associativa, ingaggiato oltre 100 colleghi e colleghe under 30 e portato la componente femminile dal 4 al 16%.

Aver profondamente rinnovato ed adeguato lo Statuto e il Regolamento Sociale alle mutate esigenze del mercato della “famiglia professionale allargata” dei security manager è stato un ulteriore passo verso la modernizzazione e l’inclusione.

Ma quello che più mi porterò nel cuore è un senso di comunità forte e oramai profondamente radicato. Abbiamo investito tanta energia nella promozione della professione declinata in tutte le sue peculiarità, nella costruzione di una casa comune in cui ognuno di noi potesse riconoscersi.

Oggi una nuova consapevolezza alberga tra le colleghe e i colleghi che si occupano di sicurezza: poter fare la differenza quali abilitatori di strategie ed obiettivi aziendali. Ma anche di poter contare su un #network solido al quale fare riferimento per qualsiasi, utile confronto.

Non dimenticando che, alla base, c’è e ci sarà sempre il “prendersi cura” delle persone, il nostro “asset” più importante.

Lascio, a chi lo raccoglierà, un testimone carico di affetto e di orgoglio per una community di donne e uomini che mi hanno concesso un privilegio raro: la loro fiducia, che ho cercato di ripagare al meglio delle mie possibilità.

Continuerò il mio impegno associativo come rappresentante di AIPSA nel comitato tecnico scientifico dell’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale. Un altro risultato che, con soddisfazione, ci possiamo intestare.

Grazie alla mia squadra. Siete stati compagni di viaggio ineguagliabili.

Grazie Snam per avermi supportato e creduto nel valore di questo impegno.

Grazie AIPSA per tutto quello che mi hai regalato.

Abbiamo radici nel futuro

The best is yet to come


maggiori informazioni su:
www.aipsa.it



Tutte le news