sabato, 25 giugno 2022

News

Business & People

Con l’AI anche l’antintrusione diventa smart

05/05/2022

L’intelligenza artificiale sta prendendo sempre più piede in tutti i settori di mercato. Anche in quelli che, per tradizione e per tecnologie, sono legati all’aspetto più “fisico”, oggi devono fare i conti sempre di più con una “mente” data alle cose per gestire al meglio le funzionalità richieste.

E’ il caso, come vedremo in questo articolo, anche dell’antintrusione, forse il segmento più solidamente ancorato a sensori, barriere e via dicendo, che in questi ultimi anni, invece, ha imparato a trovare grandi benefici, e ambiti di applicazione, proprio grazie all’intelligenza artificiale.

Partiamo da un esempio molto banale. C’è un qualsiasi sito che si trova in un luogo buio, oppure circondato da vegetazione o, ancora, estremamente isolato. Come proteggerlo da eventuali intrusioni? Come capire se c’è stato un allarme vero oppure, come succede spesso, falso?

Annalisa Coviello risponde a queste e altre domande nel suo articolo, in cui il tema viene approfondito.

Il link per proseguire la lettura



Tutte le news