giovedì, 6 ottobre 2022

News

Eventi

Ancora posti disponibili per il Master di II livello in "Homeland Security"

12/02/2022

Mancano pochi giorni al termine delle iscrizioni alla 14° edizione del Master di II livello in Homeland Security "Sistemi, metodi e strumenti per la security e il crisis magement". La scadenza delle iscrizioni è infatti il 17 febbraio e chi desidera frequentarlo deve approfittare dei posti ancora disponibili.

Il corso, che ha una durata di 12 mesi, prende l'avvio il 10 marzo 2022. Per i professionisti già occupati nel settore della sicurezza, il Master offre l’opportunità di arricchire il proprio Curriculum, ampliare il network di conoscenze in un settore in grande espansione e l’occasione per una crescita lavorativa e un avanzamento di carriera. 

Obiettivi formativi

Al termine del Master i partecipanti saranno in grado di:

Comprendere, caratterizzare e quantificare le minacce antropiche (sia di natura accidentale che dolosa), naturali e quelle tecnologiche; definire e mettere in pratica un sistema di governo della sicurezza basato su un processo di analisi e gestione dei rischi che integri soluzioni organizzative, procedurali e tecnologiche; concepire e progettare un sistema di sicurezza integrato capace di identificare, prevenire e contrastare le varie minacce in modo efficace, conforme alle normative e in linea con i risultati dell’analisi dei rischi; definire e gestire efficaci ed efficienti sistemi di crisis management, inclusi gli aspetti connessi con la comunicazione verso i media e i cittadini, con l’obiettivo di migliorare la resilienza e la capacità di service-continuity; analizzare le problematiche di sicurezza con una visione all-hazard in grado di contemplare e conciliare gli aspetti di safety con quelli di security considerando le minacce sia di natura fisica che cyber. 

Saranno inoltre in grado dicomprendere la normativa nazionale ed internazionale di settore; interfacciarsi con i fornitori di tecnologie e sistemi per la sicurezza e/o i diversi end-user al fine di comprendere le caratteristiche e le potenzialità dell’offerta/richiesta di sicurezza; comprendere e formulare requisiti di sicurezza pertinenti agli scenari di interesse; avere una visione d’insieme delle principali tecnologie esistenti nell’ambito della security e del crisis management.

I crediti

Il Master di II livello in Homeland Security conferisce 60 crediti formativi universitari (CFU) come previsto dall’Art. 7, comma 4 del D.M. 270/2004 e ha durata complessiva di un anno accademico.

I 60 CFU, pari a 1.500 ore di attività formative, sono così suddivisi: 44 CFU di didattica d’aula; 16 CFU tirocinio ed elaborazione del project work finale.

La didattica prevede 5 moduli tecnici più un modulo di orientamento al lavoro e soft skills. Il Master sarà erogato in modalità blended: parte delle lezioni saranno in aula e parte in live streaming. La parte di Didattica Digitale Integrata sarà compresa fra il 25% e il 30% del monte ore.

A chi si rivolge

Il Master prevede, tra i suoi frequentatori, la figura dei discenti, riservata a coloro in possesso del titolo di studio in Laurea Magistrale o equipollente, e quella di uditori, riservata a coloro che sono privi di detto titolo ma abbiano una comprovata esperienza professionale di almeno 3 anni.

I discenti possono provenire da percorsi di studio diversi, come ingegneria, giurisprudenza, economia, scienze criminologiche, informatica, scienze politiche. Il Master si rivolge, tra gli altri, anche a funzionari della Pubblica Amministrazione civile e militare, funzionari di Ambasciate, giornalisti e dirigenti del settore privato. 

Per iscriversi

 


maggiori informazioni su:
www.masterhomelandsecurity.eu



Tutte le news