giovedì, 6 ottobre 2022

News

Business & People

CAME, un progetto "green" per iniziare a celebrare il 50° anniversario

26/01/2022

Per i prossimi tre anni, CAME si farà carico della riqualificazione e della manutenzione della rotonda di via Roma, a Treviso: essenze come viole del pensiero e violette impreziosiranno quest'area, incorniciando di bellezza “green” la scenografica Sfera di Toni Benetton.

L'azienda apre così il 2022, anno dedicato ai festeggiamenti per il 50° anniversario della sua fondazione. L'adesione al progetto “Adotta il verde cittadino” da parte della multinazionale rappresenta una scelta di responsabilità e sostenibilità, in linea con una lunga tradizione di impegno per generare spazi intelligenti nelle città per il benessere delle persone, basata sull’aggiornamento continuo degli obiettivi di sostenibilità, l’adozione di nuove tecnologie e nuovi materiali per aumentare l’efficienza dei processi di lavoro in tutti i settori, l’implementazione di prassi di buona gestione delle risorse energetiche, il recupero dei materiali e il monitoraggio degli effetti dell’interazione tra i processi e l’ambiente circostante. 

Abbiamo aderito con entusiasmo e convinzione al progetto del Comune – sottolinea Paolo Menuzzo, Fondatore di CAME – perché ci è sembrato il modo migliore per dare inizio alle celebrazioni del primo mezzo secolo di vita della nostra società. Una storia da sempre caratterizzata da una spiccata attenzione per il territorio in cui affondiamo le radici e da cui traiamo linfa vitale per una crescita equilibrata e costante. Questo elegante tocco di verde – continua – ci sembra anche un doveroso omaggio alla città di Treviso con l'augurio di un ritorno alla normalità delle relazioni sociali nel contesto urbano, dopo il non facile periodo di pandemia che stiamo ancora attraversando”.

Sicurezza e sostenibilità

CAME si impegnerà in questa iniziativa per l'arco di un triennio, secondo un progetto che sarà realizzato dalla società Arboreus di Udine, sotto la guida dell'AD Pietro Lucchese.  

Il progetto – conclude Menuzzo – si rispecchia perfettamente nella volontà e capacità di CAME di contribuire a progetti sempre all’avanguardia che garantiscono la sicurezza degli spazi urbani e il benessere e la tranquillità di chi li abita. Il nostro obiettivo è infatti assicurare contesti di vita più fruibili grazie a soluzioni tecnologiche intelligenti e personalizzate, in grado di migliorare la qualità della vita; come a Montecarlo dove CAME ha messo in sicurezza l’iconica Place Du Casino o a Cannes dove il progetto dell’azienda ha promosso la pedonalizzazione e garantito il controllo della viabilità tra il “quadrato d’oro” e il litorale di Boccacabana.”

(In foto: Paolo Menuzzo con l’Assessore del Comune di Treviso, Alessandro Manera)


maggiori informazioni su:
www.came.com



Tutte le news