martedì, 30 novembre 2021

News

Business & People

Cloud, in Italia il mercato vale 3,8 miliardi

21/10/2021

I dati dell'undicesima edizione dell’Osservatorio Cloud Transformation, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano, indicano che la spesa Cloud in Italia è in costante ascesa, trainata non più dai servizi SaaS (+13%), che hanno garantito la tenuta del sistema economico nazionale durante le fasi di emergenza sanitaria, piuttosto da quelli PaaS (+31%), che riguardano la modernizzazione applicativa, l’orchestrazione e la gestione dei sistemi informativi, e IaaS (+23%).

Gli stessi dati dicono però anche che un'impresa su tre dichiara di non aver ancora accompagnato questo percorso tecnologico con azioni di cambiamento organizzativo rivolte alla Direzione It. Il riferimento è all’arricchimento delle competenze del personale, al potenziamento della struttura organizzativa con esperti, specialisti nelle tecnologie Cloud, alla revisione dei processi aziendali coinvolti.

L’emergenza sanitaria causata dal Covid-19 ha determinato nelle imprese una maggiore consapevolezza sull'importanza strategica del digitale: il 67% degli attori delle filiera digitale ha introdotto nuovi servizi all’interno della propria offerta, confermati a regime nel portafoglio d’offerta nella quasi totalità dei casi. Il 41% delle imprese ha inoltre registrato una crescita dei ricavi nel corso dell’ultimo anno, in alcuni casi anche superiore al 20%, mentre un ulteriore 29% li ha mantenuti stabili. Il quadro risulta in generale positivo, con il 78% degli interpellati che ha dichiarato di aver effettuato o pianificato nuove assunzioni nel 2021.

La sfida della digitalizzazione

“A seguito del deciso cambio di passo avvenuto nel mercato italiano nel corso del 2020 a causa dell’emergenza sanitaria, le prime stime per quest’anno confermano un ulteriore consolidamento, con tassi di crescita assimilabili a quelli pre-pandemici e una spesa in Cloud che si attesta a 3,84 miliardi di euro nel 2021 (+16% rispetto al 2020)” - osserva Alessandro Piva, Direttore dell’Osservatorio Cloud Transformation

"Una volta superata la preoccupazione che l’esplosione dello scorso anno potesse rappresentare uno scalino per l’andamento del mercato, dovuto alle esigenze circostanziali legate al Covid-19, ora le imprese e le pubbliche amministrazioni stanno affrontando la vera sfida: strutturare una strategia di lungo periodo che ponga il Cloud al centro della digitalizzazione. I numeri mostrano segnali positivi sul percorso intrapreso, con un incremento degli investimenti legati ai progetti strategici, all’interconnessione delle applicazioni ormai distribuite in diversi ambienti computazionali e all’innovazione funzionale e architetturale. Occasioni di sistema come i fondi stanziati dal Pnrr, il recente incremento delle infrastrutture Data Center sul territorio e l’avvio del progetto Gaia-X rappresentano venti favorevoli che il Paese è pronto a cogliere”. 



Tutte le news

Check APP per la videosorveglianza

Calendario Corsi 2021

Privacy Channel

Webinar

Ethos Academy

  • Privacy Officer e consulente della privacy nel settore Videosorveglianza
    Corso specilistico in 4 sessioni:
    10, 17, 24 febbraio
    3 marzo 2022

Ethos Academy propone corsi propedeutici che portano alla certificazione degli operatori
Scopri la programmazione »

Coronavirus e comparto sicurezza