lunedì, 20 settembre 2021

News

Business & People

Bonus Pubblicità, prorogati i termini per accedere all’agevolazione

07/09/2021

Il Dipartimento per l’informazione e l’editoria ha comunicato, lo scorso 31 agosto che, in virtù degli interventi di aggiornamento della piattaforma telematica, è stato posticipato il periodo per l’invio della comunicazione per l’accesso al credito di imposta per gli investimenti pubblicitari per l’anno 2021.

La finestra temporale per inviare la comunicazione telematica è quella che va dal 1° al 31 ottobre 2021, anziché dal 1° al 30 settembre 2021. Non si modifica invece la modalità per la presentazione della domanda. Per accedere al Bonus pubblicità è quindi necessario inviare la domanda tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, attraverso la procedura disponibile nella sezione dell’area riservata “Servizi per” alla voce “Comunicare”, accessibile previa autenticazione con SPID, Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o Carta d’Identità Elettronica (CIE) o con le credenziali Entratel e Fisconline.

Si ricorda che per la copertura finanziaria dell’agevolazione sono stanziati un totale di 90 milioni di euro annui.

Comunicare = guardare al futuro

Ethos Media Group è da sempre vicina al comparto e, soprattutto in un periodo di ripresa ma pur sempre complesso e ricco di incognite come quello che stiamo vivendo, considera la comunicazione come un'espressione “necessaria”, di apertura verso nuove prospettive per il mercato. Molte aziende hanno saputo riorganizzare durante la pandemia le proprie attività per reagire in modo proattivo alla situazione di emergenza: nello scenario attuale hanno quindi l’”obbligo” di raccontare quanto hanno fatto\stanno facendo per affrontare con slancio il prossimo futuro.

Investire in pubblicità costa meno

A seguito del Decreto Rilancio, investire in pubblicità, cardine di una comunicazione efficace, è dunque più vantaggioso: viene infatti riconosciuto uno sgravio fiscale sul totale degli investimenti effettuati nel 2020: La percentuale dell’investimento, riconoscibile come credito d’imposta, è stabilita nella misura unica del 50 per cento.

A chi si è rivolto il Bonus e cosa finanzia

Le tipologie di soggetti destinatari e quelle degli investimenti pubblicitari sono diverse: le imprese, i lavoratori autonomi e gli enti non commerciali, che effettuano investimenti in campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e periodica anche on line e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali. 

Mettere in rete saperi e conoscenze

Oggi più che mai è fondamentale mettere in rete conoscenze e saperi, ognuno per il proprio settore di competenza, cercando di dare concretezza a questo momento caratterizzato ancora da incertezze ma anche da una ripresa dei consumi e da un generale clima di fiducia.

Noi ci siamo, siamo connessi. Teniamoci in contatto su secsolution.com

Se vuoi maggiori informazioni sul bonus, chiarimenti su come inviare la comunicazione, siamo come sempre disponibili. Contattaci ora via mail consulenza@ethosmedia.it: i nostri consulenti saranno a tua disposizione.

 



Tutte le news