mercoledì, 20 ottobre 2021

News

Business & People

Termografia: in crescita (anche al netto del Covid). La parola alle aziende: Dahua Technology Italy

21/04/2021

MILANO - Dai supermercati agli aeroporti, dagli ospedali alle scuole alle fabbriche e in generale a tutti gli ambienti ad alta densità o in cui possano crearsi assembramenti o flussi di persone in movimento: le termocamere sono ormai diffuse e familiari a chiunque.

La termografia è stata però anche oggetto di aspre critiche e interessata da questioni normative che non sono state sempre risolte. Sorge quindi una domanda: le termocamere possono davvero combattere il Covid? Una volta che la pandemia si attenuerà e scomparirà, quali altre opportunità si apriranno per il comparto sicurezza?

Abbiamo posto queste domande ad alcuni protagonisti del mercato delle termocamere che, secondo il Thermal Camera Market Share & Forecast, 2021 – 2027, rilasciato da Gartner Market Insights, registrerà un significativo incremento tra il 2021 e il 2027. Sono diversi i settori applicativi, dall’aerospaziale alla difesa, dal militare alla sanità, oltre ovviamente al comparto security/gestione del traffico/safety-sanitario.

La parola alle aziende, che individuano di questo settore peculiarità e opportunità.

Luca Pari Project sales manager di Dahua Technology Italy

Si sono visti i vantaggi della termografia, che resterà in risposta alla pandemia. Dahua technology ha messo in campo varie soluzioni per prevenire la diffusione del virus, inclusi sistemi di termoscanner a flusso, controllo degli accessi per la misurazione della temperatura corporea e controllo mascherina. queste e altre soluzioni sono state prodotte in più versioni, per garantire protezione con vari livelli di precisione, ottenendo delle apposite certificazioni.

La diffusione del virus ha avuto un impatto forte sulla realizzazione dei progetti previsti nel 2020, ma in termini di fatturato sono stati ampiamente compensati dalle nuove soluzioni aggiunte al portafoglio prodotti. nonostante la situazione di emergenza, l’azienda ha continuato a portare avanti la propria visione orientata sui mercati verticali - in particolare retail, trasporti e logistica - con soluzioni ad hoc e nuove tecnologie, come i metal detector.

Le soluzioni che implementano la tecnologia termica di sicurezza continueranno ad essere utilizzate per la sicurezza in generale, al di là del virus. La tecnologia termica ha avuto un forte boom e ha fatto sì che i clienti ne toccassero con mano i vantaggi a prescindere dall’utilizzo per la temperatura corporea, ad esempio per le protezioni perimetrali degli edifici in aree senza illuminazione”.



 



Tutte le news