giovedì, 28 ottobre 2021

News

Business & People

Friuli Venezia Giulia: stanziati 2,7 milioni di euro per la sicurezza

09/03/2021

UDINE - La Regione Friuli Venezia Giulia ha messo a disposizione risorse pari a 2,7 milioni di euro per accrescere la sicurezza del territorio e per finanziare progetti (anche di formazione e sensibilizzazione) proposti dagli enti locali per fronteggiare emergenze e reati di varia natura che questo periodo di lockdown ha esacerbato. 

La Giunta ha stabilito di porre un accento sulla prevenzione e contrasto di fenomeni criminali, di disagio e comportamenti devianti nella popolazione giovanile, alla violenza contro donne e minori e a ogni forma di abuso sommerso e alle truffe, anche informatiche, che hanno conosciuto un aumento esponenziale in questo periodio di emergenza sanitaria.

Videosorveglianza e lettura targhe

Il programma assegna 1,7 milioni di euro per interventi di parte capitale a supporto dell'operatività dei Corpi di polizia locale. Trovano copertura interventi diversi: realizzazione di nuove sedi e sale operative, ristrutturazione e adeguamento tecnologico e infrastrutturale di quelle esistenti.

Grazie a queste risorse verranno finanziate la realizzazione di nuovi impianti di videosorveglianza e di lettura targhe, spese relative all'acquisto dell'armamento e dell'equipaggiamento nonché la realizzazione, messa a norma e adeguamento infrastrutturale della sede adibita alla detenzione delle armi. La Polizia locale potrà utilizzare questi fondi per acquistare nuove dotazioni tecnico-strumentali, incrementare o sostituire il parco veicoli e natanti esistenti e potenziare i collegamenti telematici connessi allo svolgimento delle sue funzioni.

Gli enti locali interessati alla concessione del finanziamento devono presentare domanda al Servizio polizia locale, sicurezza della Regione, seguendo le indicazioni e i moduli presenti sul sito della Regione nella sezione dedicata a Polizia locale e sicurezza

(Fonte: www.ilfriuli.it/)


Tutte le news