mercoled√¨, 4 agosto 2021

News

Business & People

I partner CertAlarm accreditati per le nuove EN 54-5 e 54-7 (rivelatori di calore e di fumo puntiformi)

08/02/2021

BRUXELLES (BE) – Con le norme EN 54-5 ed EN 54-7, l'Unione Europea ha uniformato gli standard per i rivelatori di calore e i rivelatori di fumo puntiformi, standard che saranno obbligatori dal 31 agosto 2022. CertAlarm, organizzazione indipendente "no profit", che fornisce un marchio di qualità europeo unico, è ora in grado di offrire anche questo tipo di certificazione.

Il Comitato Tecnico CEN / TC 72 ha pubblicato nel 2018 i due standard EN 54-5: 2017 + A1: 2018, "Rivelatori di calore - Rivelatori di calore puntiformi", e 54-7: 2018 "Rivelatori di fumo - Rivelatori di fumo puntiformi. funzionanti secondo il principio della diffusione della luce, della trasmissione della luce o della ionizzazione”, da utilizzare per i sistemi di rivelazione e di segnalazione di incendio. A conclusione del periodo di transizione, il 31 agosto 2022, entrambe le norme aggiornate saranno obbligatorie per i prodotti venduti in tutta l’Unione Europea. Questo determina per i produttori l'aggiornamento dei rispettivi certificati esterni e dichiarazioni interne, applicando l'ultima versione della EN 54 -5 e della EN 54-7 ai loro prodotti.

La maggior parte dei partner CertAlarm è stata accreditata dai propri organismi di accreditamento nazionali e notificata dall'UE per il test e la certificazione sulla base delle due norme, e può ora supportare pienamente i produttori nell'ottenere i rispettivi certificati. “Intendiamo offrire un supporto completo, competitivo e che faccia risparmiare tempo ai produttori, offrendo tutti i servizi di test e certificazione pertinenti come una soluzione “one-stop” valida in tutta Europa, ha commentato Anja Kinsky, General Manager di CertAlarm.

 

 

 


maggiori informazioni su:
www.certalarm.org



Tutte le news