martedì, 3 agosto 2021

News

Business & People

Palermo, finanziamento alla Polizia locale per incrementare la sicurezza urbana

14/01/2021

PALERMO - Il Ministero dell'Interno ha finanziato con 837 mila euro un progetto che, nella città di Palermo, è finalizzato al "potenziamento delle iniziative in materia di sicurezza urbana" della polizia municipale. La Prefettura ha sottoscritto un protocollo d'intesa con il Comune "a garanzia dei fondi assegnati" (è stato stipulato in alternativa alla fideiussoria bancaria richiesta dal dipartimento di Pubblica sicurezza del Viminale).

Le risorse erogate sono previste dalla legge nazionale numero 132 del 2018: saranno utilizzate per incrementare la videosorveglianza con nuove tecnologie e componenti di intelligenza artificiale a tutto vantaggio della polizia municipale, che potrà così contare su un'arma in più per reprimere e per prevenire atti illeciti e criminali.

Grazie a questo impegno, per l'esercizio finanziario 2020, Palermo potrà contare su 837 mila euro, ua cifra maggiore du quella che era stata prevista dalla Polizia municipale (208 mila euro). Il governo infatti ha incrementato il fondo di sicurezza urbana di 15 milioni di euro ciascuno per gli anni 2020 e 2021 e di 25 milioni di euro per il 2022, offrendo quindi la possibilità al comando dei vigili urbani di integrare il progetto iniziale. 

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, che ha sottolineato come, oltre che un ulteriore contributo per la sicurezza e per il contrasto di queste azioni criminose, questa iniziativa porterà anche a un'importante sinergia istituzionale locale e nazionale.  

(Fonte: Palermo Today)

 

 



Tutte le news