mercoled√¨, 30 settembre 2020

News

Business & People

Sunrise, successo per il robottino anti-focolaio

17/09/2020

VENEZIA - Dopo la prima installazione del robottino anti-covid in una scuola d’infanzia nel Padovano, l’azienda veneziana “Sunrise” è stata oggetto di numerose richieste da parte di attività commerciali, istituti scolastici e genitori.

Sunrise, che si era distinta durante il lockdown per aver inventato la colonnina digitale “Spray for Life”, diventando in poco tempo un punto di riferimento per la sicurezza e la prevenzione per tante realtà commerciali, anche all'estero, ha realizzato un robottino anti-focolaio dedicato agli alunni più piccoli e ai disabili. Si presenta come un giocattolo con le sembianze di un robot sorridente, di colore verde che, all’arrivo del bambino, interagisce con lui con simpatici messaggi vocali, gli misura la temperatura corporea appena avvicina la fronte o anche solo il polso, sanifica le mani e i piedi, nella modalità no-touch.

Se il dispositivo rileva un’anomalia, ovvero una temperatura elevata, lo segnala con un suono, colorandosi di rosso. “Questo robottino è stato appositamente pensato per i bambini dell’asilo, delle scuole materne e delle medie – spiega l’imprenditore Simone Tomasello, ceo di Sunrise - al fine di rendere il controllo della temperatura, la disinfezione delle mani e dei piedi un gioco che diventerà poi per loro un’abitudine divertente”.

Tra le funzioni disponibili della nuova soluzione, anche quella per cui in tempo reale il responsabile della sicurezza avrà nel suo smartphone la situazione delle misurazioni degli accessi e di tutto quello che succede, una tecnologia avanzata che permette di prevenire all’istante i possibili focolai.

 

 



Tutte le news