giovedì, 26 novembre 2020

News

Business & People

Coronavirus: TASSTA e Pontiradio, licenze gratuite delle soluzioni di comunicazione in mobilità

01/06/2020

MILANO - TASSTA , società tedesca specializzata in soluzione di protezione lavoratori isolati, comunicazione push-to-talk over cellular, sistemi di localizzazione e di gestione dell’emergenza, insieme a Pontiradio PR, società che si occupa di fornire servizi per la progettazione, realizzazione e gestione di reti per comunicazioni radiomobili professionali, mettono a disposizione a titolo gratuito l’utilizzo della soluzione HERMES alle organizzazioni e agli enti impegnati a fronteggiare l’emergenza Covid-19: forze di Polizia municipale, organismi di coordinamento operativi, gruppi riservati di sindaci, personale sanitario e ospedaliero, volontari della protezione civile.

Essendo iniziata già da un paio di settimane, la Fase 2 vede già moltissimi lavoratori impegnati in attività di supporto alla gestione dell'emergenza che utilizzano queste soluzioni, che permettono di trasformare smartphone e tablet in radio professionali, renendo anche possibile la trasmissione di immagini, messaggi e allegati, sfruttando la connettività delle reti cellulari commerciali.

Sono già state fornite a titolo gratuito più di 1500 licenze per le comunicazioni di servizio e coordinamento da installare su altrettanti smartphone. Tali licenze saranno valide fino al 31 dicembre 2020, per poter permetterne l’utilizzo durante tutto il tempo necessario a fronteggiare l’emergenza Coronavirus.

Per una diminuzione dei contatti personali

Per ogni Ente che ne ha fatto richiesta, è stato predisposto in pochi giorni un gruppo chiuso di utenti, attivato totalmente da remoto ottemperando così alle direttive di diminuzione dei contatti potenzialmente pericolosi.

Tassta e Pontiradio PR stanno lavorando con alcuni ospedali italiani per il coordinamento delle attività di reparti ausiliari (tende per il triage) e le comunicazioni tra terapia intensiva e reparti esterni, anche tramite il supporto remoto permesso dal video streaming per la visualizzazione a distanza della strumentazione diagnostica e la condivisione di indicazioni terapeutiche. Vengono supportati i volontari della protezione civile nel coordinamento provinciale di tutte le associazioni di volontariato di zona nelle fasi di aiuto alla popolazione (distribuzione pasti, consegna medicinali e dispositivi protezione individuali).

Sono state offerte alcune di queste soluzioni ai corpi di Polizia, per estendere il loro sistema di gestione dal livello locale a quello provinciale mantenendo gruppi indipendenti per ogni comune, rendendo disponibili gruppi di comunicazione trasversali per migliorare il controllo del territorio.

Chi vuole avvalersi di questa soluzione di comunicazione in mobilità, può utilizzare il seguente indirizzo: ingegneria@pontiradiopr.it

 

 



Tutte le news