domenica, 9 agosto 2020

News

Coronavirus e comparto Sicurezza

Coronavirus e mercato della sicurezza: progettare il “dopo” secondo RISCO Group

21/04/2020

Cinisello Balsamo (MI) - Il Coronavirus ha segnato uno spartiacque tra prima e dopo il 23 febbraio. Da lì è storia, una storia che scriviamo giorno dopo giorno e di cui non sappiamo il finale. Quello che è chiaro è che il mondo come lo conoscevamo prima non esisterà più: dovremo riscriverlo noi. Il comparto sicurezza è compatto, si adatta alle nuove emergenze e si sta preparando al “dopo". Un dopo che tutti siamo chiamati a disegnare mettendo a fattor comune professionalità, intelligenze e knowhow. Abbiamo intervistato operatori, istituzioni ed esperti per un primo brain storming.


“La più grande risorsa? Le persone”; intervista a Ivan Castellan, Branch Manager RISCO Group


 Come vi siete riorganizzati per gestire l’emergenza?

RISCO è ben consapevole che una delle risorse aziendali di maggior valore che possiede, anche strategico, sono proprio le persone che vi lavorano. Al fine di preservare la loro salute, ci siamo organizzati per essere operativi, ed efficienti, in modalità smart working ancora prima dell’emissione del decreto che ha dovuto fermare l’Italia. Dopo la Cina, è sembrato che solo l’Italia avesse un’emergenza medica, ma col passare dei giorni ci si è resi conto che il virus era arrivato praticamente in ogni paese e, a quel punto, l’intero gruppo RISCO, a partire dalla sede centrale in Israele, ha dovuto attuare le necessarie azioni per tutelare la salute dei dipendenti e partner, e rispettare le direttive governative che man mano sono state emesse. Con l’attuale assetto, RISCO è operativa dal lunedì al giovedì con le risorse minime necessarie a garantire il corretto funzionamento di tutte le funzioni aziendali, dalla produzione al supporto tecnico, garantendo la consegna degli ordini che riceviamo. Inoltre, abbiamo continuato lo sviluppo dei progetti a cui eravamo già dedicati, tanto che siamo prossimi a lanciare un importante aggiornamento del nostro cloud e, alla ripresa, avremo anche interessanti prodotti da lanciare sul mercato.


Quali sono le sue previsioni e aspettative per il post Coronavirus?

L’emergenza Covid-19 sta sottoponendo tutti a una prova senza precedenti e, seppure tutti desiderino il ritorno alla vita ed alle solite abitudini, nessuno al momento ha gli elementi per stabilire quando ciò potrà avvenire. Certamente, più tempo sarà necessario per il ritorno alla “normalità”, più i danni alle aziende cresceranno e si consolideranno, avvicinando alcune al fatidico punto di non ritorno, dove le risorse rimaste non saranno più sufficienti a far ripartire l’impresa… speriamo davvero che nessuna azienda si trovi a varcare quella soglia… Nel frattempo stiamo mettendo a punto procedure ed utilizzando strumenti poco sfruttati prima, come la possibilità di intrattenere incontri virtuali: certamente nel post Coronavirus conserveremo molte delle pratiche adottate in emergenza.


Di quale messaggio secsolution.com potrebbe farsi portavoce?

Questa emergenza costringe tutti a rivedere le proprie priorità, a mettere in discussione i processi in essere e ad ottimizzare ogni risorsa, ma questo non ci toglie l’entusiasmo e la passione che ci contraddistinguono da sempre. Ogni partner RISCO può contare sull’assistenza tecnica/commerciale, mai venuta meno, e farci pervenire critiche o suggerimenti: come sempre, ne faremo tesoro per tornare a fornire soluzioni in linea con le più ambiziose aspettative!

 



Tutte le news

Coronavirus e comparto sicurezza
Check APP per la videosorveglianza

Calendario Corsi 2020

INTERACTIVE LIVE STREAMING
23-24-25 settembre 2020

Formazione privacy

  • Videosorveglianza e privacy: tecnologie, GDPR, videosorveglianza, cosa cambia?
    Validato da TÜV Italia
  • 10 domande sulla Privacy
    Validato da TÜV Italia

Formazione Norme CEI

  • Norma CEI 64-8: Criteri di prestazione dell'impianto elettrico
    Validato da TÜV Italia
  • Realizzi un impianto antintrusione secondo la norma?
    Validato da TÜV Italia
  • Norme CEI: Analisi e valutazione del rischio
    Validato da TÜV Italia

Formazione Antincendio

  • Il nuovo Codice di Prevenzione incendio

Formazione Responsabilità

  • Obblighi e responsabilità per gli operatori della videosorveglianza
    Validato da TÜV Italia

Formazione Commerciale

  • Vendere Sicurezza - Prima e dopo il Covid: come è cambiata la vendita

Formazione Manageriale

  • Welfare aziendale: come costruire un piano di successo

Videsorveglianza Urbana integrata

  • Per Operatori della Pubblica Amministrazione
    23 settembre, 9:00-12:30

Privacy Channel

Ethos Academy

  • Nuova data Privacy Officer e consulente della privacy nel settore Videosorveglianza
    Bologna, 29-30 Ottobre

Tecniche di vendita

Vitekna

  • Vendere sicurezza 2.0: dopo il Covid-19 come cambia la vendita
    Cercola (NA), 3-10-17 ottobre

Vigilo4You - Vigilanza Group

  • Vendere sicurezza oggi
    Brescia, data in definizione

Pillole formative

DST
Norme CEI sistemi videosorveglianza

  • Cologno Monzese (MI)
    data in definizione

Ethos Academy propone corsi propedeutici che portano alla certificazione degli operatori
Scopri la programmazione »