giovedì, 28 ottobre 2021

News

Coronavirus e comparto Sicurezza

Covid-19, come ripartire

23/12/2020

Bologna - Le recessioni, specie quando arrivano improvvise, si portano dietro disastri e opportunità, esaltano le debolezze ma anche la forza e le abilità delle imprese. Resilienza è la parola che piace in questa difficile stagione per sintetizzare la capacità di piegarsi senza spezzarsi. L’emergenza COVID-19 cambierà sicuramente il modo di fare business e solo le imprese che dimostreranno di essere agili, sapendosi innovare, potranno utilizzare le opportunità che si verranno a creare in un’economia che non ha più consolidate ed immutabili certezze.


Il Governo non basta

I governi saranno costretti ad aiutare le imprese, ma dovranno farlo in modo mirato per non perdere l’effetto leva dei fondi elargiti. Proprio per questo motivo saper sfruttare gli strumenti agevolativi diventa vincente.

Ecco quindi la necessità di trovare e farsi affiancare da partner che possono dare un significativo contributo alla ricerca delle soluzioni più ad hoc per ogni singola impresa. 

Cardea, che già opera con  numerose imprese nel comparto sicurezza, può aiutare a cogliere queste opportunità.


La security e la safety saranno strategiche

La sicurezza sanitaria diventerà il grande primo comandamento che il Mosè Covid-19 lascia in eredità al mondo intero. Questo significa che a tutti i sistemi di sicurezza (security)  tradizionali dovranno essere abbinati sistemi di sicurezza (safety) altrettanto efficaci. Le imprese e le organizzazioni si dovranno dotare di soluzioni che garantiscono la protezione della salute individuale. Ecco quindi che gli esperti in sicurezza possono sfruttare la nuova domanda globale offrendo soluzioni ad hoc come per esempio termocamere connesse a  un sistema di allarme o a meccanismi di apertura/controllo degli ingressi.

Cardea, che già opera con numerose imprese nel comparto sicurezza, può aiutare a cogliere queste opportunità.

 

Maggiori informazioni: www.cardeasrl.it

 



Tutte le news