sabato, 7 dicembre 2019

News

Business & People

Hexagon: il software HxGN OnCall scelto per il monitoraggio della rete ferroviaria nazionale

25/11/2019

MILANO - Il software di ultima generazione per la gestione delle Sale Operative HxGN OnCall, realizzato dalla divisione Safety & Infrastructure di Hexagon, è utilizzato dallo scorso mese di agosto da RFI, Gestore dell’infrastruttura ferroviaria nazionale, come strumento di monitoraggio e supporto alle decisioni, in grado di garantire un accesso in real time alle informazioni e quindi una efficace e tempestiva gestione di specifici eventi legati alla circolazione ferroviaria.

E' la prima realtà a livello mondiale ad utilizzare il nuovo software, che è stato presentato dal gruppo, specializzato in soluzioni tecnologiche per la sicurezza di infrastrutture strategiche, nell’ambito di Smart City Expo World Congress di Barcellona. Il progetto SOI, curato da FS Technology (società hi-tech di FS Italiane) e dal system integrator Almaviva, è stato realizzato in poco più di un anno, compresa la fase di attivazione graduale delle 15 sale, nazionale e territoriali. 

La soluzione ict SOI accresce dunque la digitalizzazione delle Sale operative di RFI, basandosi proprio su HxGN OnCall. Permette di semplificare e ottimizzare le attività di monitoraggio e gestione della circolazione ferroviaria sui 16.700 km di binari gestiti da RFI, su cui viaggiano ogni giorno oltre 9.000 treni. Il sistema, dialogando con le piattaforme già in uso in ambito ferroviario, consente di elaborare specifici report, analizzare dati e ottimizzare la gestione delle risorse in relazione al verificarsi di una specifica situazione.

Angelo Gazzoni, country manager della divisione Safety & Infrastructure di Hexagon spiega in sintesi i benefici di questa soluzione: "Hexagon ha messo a disposizione di RFI le migliori competenze in materia di sicurezza pubblica, reti di trasporto e sale di controllo. Il contributo che HxGN OnCall è in grado di fornire sarà utile all’infrastruttura nel processo di consolidamento dei livelli di avanguardia su scala globale circa la gestione della sicurezza delle persone che quotidianamente viaggiano sulla rete ferroviaria”.

Il funzionamento del sistema


Diversi i fattori chiave che hanno consentito tempi di risposta così rapidi alle esigenze di digitalizzazione delle sale: la scelta di un software performante in tema di gestione delle sale operative, l’esperienza e il kow how acquisito da RFI in merito alle piattaforme dedicate alla circolazione e manutenzione della rete ferroviaria e un team di progetto in cui si sono espresse le migliori competenze ferroviarie, di integrazione dei sistemi e di conoscenza del nuovo prodotto.

 

Nel caso in cui si verifichi un’anomalia sulla rete ferroviaria, il sistema SOI è in grado di ricevere informazioni dettagliate dai tecnici di RFI sul campo e dai sensori installati sull’intera rete tramite un’apposita interfaccia IoT, supportando così il personale delle sale operative nella gestione dell’evento.

Vengono allertati i CEI, Coordinatori Esercizio Infrastruttura, competenti territorialmente, che verificano le informazioni ricevute e valutano la segnalazione con il supporto delle informazioni rese disponibili dal sistema SOI sulla tratta ferroviaria di interesse. Il sistema è quindi in grado di proporre la risorsa disponibile più indicata per la gestione dell’evento in base alla tipologia dell'evento stesso. 

 

    


maggiori informazioni su:
www.hexagon.com



Tutte le news

Check APP per la videosorveglianza

Calendario Corsi 2019

Privacy Channel

Ethos Academy
Privacy Officer e consulente della privacy nel settore Videosorveglianza

  • Bologna
    20-21 febbraio 2020

Tecniche di vendita

AVS Electronics Spa

  • Vendere o morire?
    Per svlupppare tecniche di vendita vincenti che fanno la differenza
    Pieve di Curatolo (PD)
    venerdì 17 gennaio
    venerdì 31 gennaio

Pillole formative

Ethos Academy propone corsi propedeutici che portano alla certificazione degli operatori
Scopri la programmazione »

Rimani aggiornato sulle nuove normative