sabato, 7 dicembre 2019

News

Tecnologie

Traka, a SICUREZZA presentate le proposte software e hardware per il controllo di lockers e armadi chiave

26/11/2019

MILANO - L'edizione da poco conclusa di SICUREZZA è stata occasione per l'esordio di Traka in Italia. L'azienda inglese del gruppo ASSA ABLOY si è infatti presentata per la prima volta nel nostro paese grazie all’evento fieristico, durante il quale ha proposto soluzioni personalizzate di software per la gestione di chiavi e dispositivi, che prevedono, in modo sincrono, l’installazione hardware di "armadi chiave" e lockers.

I settori che possono beneficiare di questa tecnologia sono svariati: logistica, farmacie, banche, forze dell’ordine, hub di trasporto, il mondo alberghiero e della ristorazione, fino alla gestione delle proprietà immobiliari.

Presso il suo spazio espositivo, è stato possibile vedere in azione i lockers e gli armadi chiave con sistema Touch, che forniscono un controllo centralizzato, grazie a TrakaWEB, su tutti gli articoli importanti. La soluzione permette di avere una visione generale e completa di tutti i dati registrati, creando anche dei report e rendendo disponibili a distanza chiavi e strumenti per conto di terzi.

"Il nostro obiettivo è fornire il maggior supporto possibile alle attività aziendali, attraverso un controllo delle risorse e degli accessi alle aree di lavoro, nell’ottimizzazione dei processi e nella sicurezza garantita ai dipendenti – ha spiegato Frederic Geneix, Business development manager Europe di Traka – mettendo i collaboratori in condizione di portare a termine in modo efficace ed efficiente il lavoro assegnato, riducendo i rischi correlati ai processi critici".

Oltre ad un incremento della produttività, le aziende possono contare anche su un significativo ritorno dell’investimento già nel primo anno di installazione. La forza di questa tecnologia è testimoniata dai numeri che la accompagnano: sono infatti più di 25.000 gli armadi chiave e i lockers che Traka ha installato in oltre 40 nazioni in tutto il mondo, gestendo un numero di chiavi superiore a 3 milioni. Attraverso questi strumenti, l’azienda inglese consente di gestire e di mettere in sicurezza beni stimati per un valore di 35 miliardi di Euro.

Come funziona la tecnologia  

Le chiavi fisiche sono alla base di ogni attività e controllano l’accesso a locali, strutture, veicoli della flotta o parco automezzi, macchinari, aree ristrette, ma anche devices e attrezzature sensibili.

L’architettura Traka non solo assicura l’accesso alle chiavi da parte dei soli utenti autorizzati, ma consente che il flusso di lavoro supporti i processi cardine dell’attività, attraverso l’impostazione di autorizzazioni secondarie per le chiavi universali, o di orari di rientro che inviino automaticamente una notifica agli amministratori, ai dirigenti o agli altri utenti. E in tal senso la tecnologia Traka è da apprezzare per la sua flessibilità, scalabilità e per le opzioni di personalizzazione, essenziali per adeguarsi a ogni attività. 

TrakaWEB è il software gestionale di nuova generazione dal facile utilizzo, disponibile anche in lingua italiana, che consente l’utilizzo da remoto del sistema, con un’interfaccia moderna e scalabilità inedita. Attraverso questo strumento si semplifica l’accesso a molte attrezzature, in modo rapido ed efficiente, con una sincronizzazione automatica di tutti i cambiamenti e un sistema a semafori per ogni processo comunicativo.

 


maggiori informazioni su:
www.traka.com



Tutte le news

Check APP per la videosorveglianza

Calendario Corsi 2019

Privacy Channel

Ethos Academy
Privacy Officer e consulente della privacy nel settore Videosorveglianza

  • Bologna
    20-21 febbraio 2020

Pillole formative

Ethos Academy propone corsi propedeutici che portano alla certificazione degli operatori
Scopri la programmazione »

Rimani aggiornato sulle nuove normative