sabato, 25 gennaio 2020

News

Business & People

Principali fattori di rischio per la sicurezza

04/11/2019

MILANO - Come ogni anno, Verizon ci aggiorna sui trend delle minacce globali subite a livello internazionale, realizzando il nuovo Data Breach Investigations Report (DBIR). I risultati della relazione di quest’anno si basano sui dati forniti da oltre 70 fonti, riguardanti oltre 41.000 incidenti di sicurezza, tra cui circa 2.000 violazioni dei dati, con ripercussioni in oltre 80 paesi e in tutti i settori industriali. Tra i vari temi affrontati nel report, l’autore evidenzia alcuni temi di particolare rilevanza. 

1. Chi sono gli obiettivi preferiti degli hacker e perché?

2. Quanto conta ridurre il tempo per individuare i problemi di sicurezza (es. vulnerabilità o violazioni) e per porvi rimedio? 

3. In che modo la mancanza di visibilità, gli errori umani e le configurazioni errate aumentano i rischi? 

Marco Rottigni - Chief Technical Security Officer EMEA di Qualys non solo risponde a questi interrogativi, ma approfondisce il tema nell'articolo che segue. La lettura può essere proseguita al link: https://www.secsolution.com/articolo.asp?id=760

    

     



Tutte le news