venerdì, 24 maggio 2019

News

Business & People

Smart Home col vento in poppa, ma resta tanto da fare

10/05/2019

MILANO - + 52% sul 2017, per un valore di 380 milioni di euro nel 2018. Sono i dati diffusi dall’Osservatorio Internet of Things della School of Management del Politecnico di Milano sul mercato italiano della casa connessa (Building automation e domotica). L’Italia cresce quindi ad un ritmo importante, superando anche colleghi europei come la Spagna, anche se Germania e Gran Bretagna vantano un mercato sei volte più grande del nostro. Bene quindi, ma resta ancora molto da fare.

La sicurezza sembra abbia trovato la chiave d’accesso a questo importante patrimonio di mercato, in genere più attratto dalle potenzialità di risparmio energetico. La quota maggiore di mercato (35%) risulta infatti essere legata alle soluzioni per la sicurezza, che presentano un valore di 130 milioni di euro. Si tratta di soluzioni che puntano sempre di più sui servizi offerti, con l’attivazione di centrali operative e pronto intervento 24 ore su 24 in caso di tentativi di infrazione. 

La lettura di questo interessante articolo, curato dalla Redazione di Secsolution Magazine, può essere proseguita al link che segue: 

https://www.secsolution.com/articolo.asp?id=695




pagina precedente
Check APP per la videosorveglianza

Calendario Corsi 2019

Videsorveglianza Urbana Integrata

Ethos Academy

  • Alba (CN), martedì 4 giugno
  • Caorle (VE), martedì 18 giugno

Pillole formative

Ethos Academy propone corsi propedeutici che portano alla certificazione degli operatori
Scopri la programmazione »

Rimani aggiornato sulle nuove normative