venerdì, 24 maggio 2019

News

Normative

Videosorveglianza urbana: il quadro normativo

28/04/2019

MILANO - I sistemi di videosorveglianza urbana esigono una progettazione di tipo multidisciplinare perché non solo utilizzano tecnologie e protocolli avanzati, ma sono un connubio di conoscenze di progettazione specifiche della sicurezza, di normative e disposizioni di carattere urbanistico. Questa branca tocca quindi ambiti regolamentati da precise e puntuali norme, a seconda di dove si deve collocare l’impianto. 

Tra i principali cardini per delineare il quadro normativo che definisce un’opera pubblica di videosorveglianza urbana, si staglia il piano urbanistico comunale. Molto spesso le installazioni vengono realizzate all’interno di centri storici tutelati dalle belle arti: occorre quindi chiedere l’autorizzazione ed uniformare l’estetica del sistema al luogo da sorvegliare (es. camuffare antenne o speciali ancoraggi).

Per esigenze di carattere geologico, può essere necessario dimensionare e calcolare secondo precisi requisiti territoriali la progettazione di plinti e basamenti a sostegno degli impianti trasmissivi. 

Pierdavide Scambi (Studio Scambi Vicenza), approfondisce il tema nell'articolo al link seguente:

https://www.secsolution.com/articolo.asp?id=683



pagina precedente
Check APP per la videosorveglianza

Calendario Corsi 2019

Videsorveglianza Urbana Integrata

Ethos Academy

  • Alba (CN), martedì 4 giugno
  • Caorle (VE), martedì 18 giugno

Pillole formative

Ethos Academy propone corsi propedeutici che portano alla certificazione degli operatori
Scopri la programmazione »

Rimani aggiornato sulle nuove normative