venerdì, 24 maggio 2019

News

Business & People

Parco archelogico di Pompei, potenziato il sistema di videosorveglianza

23/04/2019

MILANO - Gli scavi di Pompei saranno meglio tutelati e i beni che accoglie, così come i visitatori e quanti lavorano al suo interno potranno contare su maggiore sicurezza: è stato infatti potenziato il sistema di videosorveglianza del Parco archeologico del sito, tra i più visitati al mondo.

Sono 53 i progetti per complessivi 72,25 milioni di euro (41 dei quali per un valore di 55,98 milioni da giugno 2018 a marzo di quest'anno), finanziati alla regione Campania. Si tratta di fondi del PON (Piano Operativo Nazionale) Legalità 2014/2020, destinati a iniziative di prevenzione e contrasto all'illegalità e alla marginalità.

In Campania altri sono i beneficiari, oltre al Parco Archeologico di Pompei: le Prefetture di Napoli, Avellino, Benevento, Caserta e Salerno, la stessa Regione, i Consorzi per le aree di sviluppo industriale dei 5 capoluoghi e ben 32 comuni.

Si tratta di iniziative che interessano diversi ambiti: la prevenzione della corruzione, interventi nelle aree più a rischio, recupero e riqualificazione di aree pubbliche all'inclusione sociale.

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha commentato queste iniziative, spiegando che i fatti concreti sono meglio il migliore strumento di contrasto alla criminalità. "Questo tipo di finanziamenti - ha sottolineato - è l'ennesimo segnale di attenzione al territorio e alla legalità: sono un supporto importante per fornire strumenti e capacità tecnologiche agli enti locali".

  


maggiori informazioni su:
https://ponlegalita.interno.gov.it/



pagina precedente
Check APP per la videosorveglianza

Calendario Corsi 2019

Videsorveglianza Urbana Integrata

Ethos Academy

  • Alba (CN), martedì 4 giugno
  • Caorle (VE), martedì 18 giugno

Pillole formative

Ethos Academy propone corsi propedeutici che portano alla certificazione degli operatori
Scopri la programmazione »

Rimani aggiornato sulle nuove normative