martedì, 11 dicembre 2018

News

Business & People

Risco Group, consigli per la sicurezza dell'abitazione in vista delle vacanze natalizie

30/11/2018

MILANO - In vista delle imminenti festività natalizie, iniziano a fervere i preparativi di chi le trascorrerà lontano da casa, per motivi familiari o per una vacanza. Prima di partire, è però sempre opportuno prendere alcune precauzioni per proteggere l'abitazione (nel 2017 si sono registrati 214.053 furti nelle case) e per evitare che si possano verificarsi danni all'immobile o sorprese indesiderate.

Al fine di aiutare gli italiani a godersi le vacanze di Natale e partire in tranquillità, RISCO Group ha stilato una sorta di checklist per garantire una maggiore sicurezza durante la propria assenza. Oltre a spegnere la luce e staccare le prese di corrente, a non dimenticare acqua e gas, a gettare la spazzatura, avere cura di non trascurare piante e animali e consegnare a una persona di fiducia i doppioni di emergenza, ecco alcuni utili consigli in vista delle vacanze, inerenti proprio il tema della sicurezza.

 

Chiudere, anzi blindare, porte e finestre e attivare l’allarme

Alla partenza è bene controllare con molta attenzione – anche un paio di volte – che le porte e le finestre, da sempre i punti più deboli della casa e corsia privilegiata per i ladri, siano chiuse e le tapparelle completamente abbassate. Serrature di sicurezza e vetri antisfondamento costituiscono una protezione aggiuntiva. Di fronte al continuo aumento dei furti nelle abitazioni durante il periodo natalizio, l’installazione e l’attivazione di un impianto d’allarme è sicuramente la miglior soluzione per evitare brutte sorprese. Qualche giorno prima della partenza, è bene verificare il corretto funzionamento del sistema di sicurezza, sia all’interno che all’esterno.

Videosorveglianza e smart home per gestire la casa a distanza

Telecamere da interno e da esterno consentono di sorvegliare qualsiasi angolo dell’abitazione tramite apposite app installate su smartphone o tablet. Anche se ci si trova in vacanza e quindi lontano da casa, è possibile gestire la propria dimora e avere il controllo di tutto. Grazie a VUpoint di RISCO, ad esempio, l’utente può richiedere immagini o video verifica in tempo reale e ovunque si trovi, su specifica richiesta o in risposta a qualsiasi tipo di allarme, e avvisare tempestivamente la polizia direttamente dall’app iRISCO.

Preziosi al sicuro

Preziosi e gioielli vanno nascosti in posti sicuri. La cassaforte è ovviamente la scelta migliore in termini di sicurezza, ma nel caso non fosse presente, è fondamentale non lasciare denaro, documenti e oggetti di valore incustoditi per casa, ma riporli nel giusto nascondiglio. Armadi, cassetti, letti, quadri e interni dei vasi sono i luoghi più visitati da ladri. È consiigliabile  armarsi di fantasia per individuare nascondigli introvabili.

Sul sito di RISCO Group, pensato per l’utente finale, è possibile trovare facilmente l’esperto di sicurezza certificato più vicino alla propria zona, oltre alla possibilità di consultare un blog per essere aggiornati sulle novità e i consigli di RISCO su sicurezza e smart home.

 


maggiori informazioni su:
www.riscogroup.com



pagina precedente