martedì, 27 febbraio 2024

Interviste

Rivoluzione e trasformazione nel segno dell’AI: i-PRO in prima linea

Intervista a Gerard Figols, Presidente i-PRO EMEA

27/11/2023

È in atto una vera e propria rivoluzione tecnologica che cambia in profondità anche la domanda di sicurezza e videosorveglianza, dove sono sempre più richieste applicazioni avanzate di intelligenza artificiale. A passo veloce la tecnologia AI sta conquistando il mercato e guiderà lo sviluppo del comparto videosorveglianza nei prossimi anni. In questo scenario il segmento delle telecamere con AI a bordo è tra i più dinamici e i-Pro, società giovane, ma forte dei sessant’anni di esperienza dell’eredità Panasonic nel settore della sicurezza, è e intende rimanere in prima linea.

“I dispositivi edge-AI penetreranno nel mercato molto più rapidamente del passaggio tecnologico all’IP e i-PRO vuole guidare questa evoluzione”, conferma Gerard Figols, Presidente i-PRO EMEA, intervistato da secsolution.com. Tra le novità illustrate da Figols anche una nuova serie che apre le porte alla trasformazione delle telecamere più datate in modelli intelligenti.

Sono trascorsi poco più di due anni dalla costituzione di i-PRO EMEA, a ottobre del 2021, ma oltre 60 se si guarda alla storia di Panasonic. Se dovesse sintetizzare i principali indirizzi che hanno guidato lo sviluppo dell’azienda nell’ultimo biennio, su quali aspetti si concentrerebbe? Quali sono stati i risultati più significativi?

In EMEA sono passati 2 anni, a livello globale 4, ma tutti insieme abbiamo più di 60 anni di esperienza nel settore della sicurezza grazie alla nostra eredità Panasonic. Pertanto, nonostante ci consideriamo una start-up, uniamo la nostra eredità aziendale, stabile e affidabile, a un know-how di lunga data e lo combiniamo con l’innovazione e la mentalità imprenditoriale, per portare rapidamente la tecnologia più recente ai nostri clienti.

Negli ultimi 2 anni abbiamo completamente rinnovato la nostra gamma lanciando più di 150 modelli con potente intelligenza artificiale integrata, grazie alla dotazione dei chipset Ambarella. La nostra piattaforma aperta offre la massima flessibilità ai clienti che richiedono di utilizzare e personalizzare il nostro hardware, per soddisfare al meglio le loro esigenze. Essendo l'unico produttore giapponese globale, siamo orgogliosi di affermare che abbiamo raggiunto una crescita del mercato tre volte superiore nella regione EMEA

Dopo la dura prova del Covid e nell’attuale congiuntura socio-economica, quali messaggi sta lanciando il mercato della videosorveglianza dal quale, secondo gli analisti, ci si aspetta una crescita importante nei prossimi sette anni? In Italia osserva qualche fenomeno che rende questo mercato differente da altri in Europa?

Uscendo dal periodo difficile della pandemia di Covid, il mercato della videosorveglianza ha inviato un chiaro messaggio di resilienza e adattabilità. Gli analisti prevedono una crescita sostanziale nei prossimi sette anni, alimentata principalmente dalla tecnologia AI che oggi, laddove c’è la necessità di una sorveglianza di vaste aree, gioca un ruolo importante di supporto attraverso l’automazione basata sui metadati. Il segmento delle telecamere Edge AI si distingue come il più dinamico e siamo orgogliosi di essere in prima linea. In tutta Europa, Italia compresa, si registra un notevole aumento della domanda di applicazioni avanzate di intelligenza artificiale per la videosorveglianza. Questa richiesta non si limita solo a risolvere la carenza di addetti alla sicurezza, ma soddisfa anche esigenze più complesse di gestione di aree ampie, che richiedono analisi elaborate, ben oltre la tradizionale videosorveglianza.

Rimaniamo sul tema dell’intelligenza artificiale. Dopo le telecamere con AI a bordo e tutti i vantaggi che ne derivano, qual è per voi il prossimo fronte nell’impiego dell’AI?

Fondamentalmente è come con ogni nuova tecnologia: ci sono opportunità e ci sono rischi. Personalmente, sono sicuro che i dispositivi edge-AI penetreranno nel mercato molto più rapidamente del passaggio tecnologico all’IP grazie agli immensi vantaggi che comporta,  e i-PRO vuole guidare questa evoluzione. Tutti i dati che generiamo devono essere trattati con responsabilità, in modo trasparente, etico e conforme. Inoltre, tutti i nostri prodotti sono anche conformi NDAA, quindi i nostri clienti possono stare tranquilli quando utilizzano l'intelligenza artificiale di i-PRO nelle loro installazioni.

Considerato questo quadro, crediamo che l’intelligenza artificiale rappresenterà un vero punto di svolta. Ci consideriamo i pionieri nel trasformare l'hardware di sicurezza in dispositivi per fornire in definitiva informazioni aziendali. Attraverso l’intelligenza artificiale, oggigiorno possiamo raccogliere molti più metadati che vanno ben oltre le semplici riprese video, e l’intelligenza artificiale può renderli ancora più precisi migliorando gli algoritmi e aumentando le prestazioni complessive del sistema. Gli insight fondati sui dati basati sull’intelligenza artificiale rivoluzioneranno il settore.

Un altro fronte caldo per il comparto della sicurezza è senza dubbio quello della cyber security, perché senza adeguati strumenti, protocolli e tanta formazione, i dispositivi per la sicurezza fisica rischiano paradossalmente di diventare una porta di accesso per gli hacker. Qual è la vostra strategia?

Negli ultimi anni stiamo assistendo a un aumento significativo degli attacchi informatici contro le infrastrutture critiche e i prodotti di sicurezza. i-PRO è nota per la sua affidabilità e per offrire il massimo livello di sicurezza informatica.  La nostra linea è pienamente conforme all’NDAA, le nostre telecamere sono progettate in Giappone dove se ne garantisce la qualità e i nostri chipset sono prodotti negli Stati Uniti con conformità FIPS di livello 3, il più alto livello di sicurezza informatica.

Avete una lunga esperienza di videosorveglianza in ambito museale e negli ultimi mesi siete scelti come partner da istituzioni eccellenti. Qual è la chiave del successo dei vostri dispositivi?

Il nostro successo nel settore museale, testimoniato dalla nostra partnership con il Grimaldi Forum Monaco, risiede nelle eccezionali capacità di intelligenza artificiale delle nostre telecamere e del nostro plug-in di gestione dei dati, Active Guard.

Dotate di analisi Edge AI, non solo garantiscono la sicurezza dei visitatori e proteggono opere d'arte di inestimabile valore durante eventi di alto profilo, come ad esempio la mostra "Monet in Full Light", ma forniscono anche monitoraggio proattivo e gestione dell'occupazione in tempo reale.

Questo dispiegamento strategico della nostra tecnologia AI e la perfetta integrazione con il sistema VMS che era già presente, non solo ha raggiunto, ma ha superato gli obiettivi prefissati, rafforzando la posizione di sicurezza del Grimaldi Forum Monaco per i futuri eventi artistici.

i-PRO consente agli utenti di vedere il valore reale dei dati generati attraverso la sicurezza e crea insight aziendali rendendo le operazioni più efficienti ai propri clienti.

Qualche anticipazione sui prodotti che lancerete nelle prossime fiere di settore e, più in generale, sulle tendenze della produzione i-PRO.

i-PRO è pronto ad agire in prima linea nel settore della sicurezza: essendo l'unico produttore giapponese nel mercato globale, siamo orgogliosi di fornire la migliore tecnologia per telecamere sul mercato per gestire l'intelligenza artificiale, utilizzando i più recenti chipset Ambarella ed offrire ai nostri clienti prestazioni stabili e senza pari in una piattaforma aperta.

La nuova serie-X di telecamere, il cui lancio è stato effettuato in questi giorni, è il nostro nuovo modello di punta.  Un aspetto unico della nuova Serie X è la sua capacità di migliorare significativamente le telecamere tradizionali con funzionalità AI.  Questa caratteristica innovativa consente ai clienti di trasformare le telecamere di sorveglianza esistenti non AI, comprese le telecamere di altri produttori, in dispositivi più intelligenti ed efficienti con Intelligenza Artificiale. Le telecamere con integrazione AI limitata con VMS popolari come Milestone e Genetec possono ora raggiungere la parità completa utilizzando questa funzione e il software i-PRO Active Guard.

La nuova serie-X rappresenta un ulteriore passo avanti nella sorveglianza potenziata dall’intelligenza artificiale. Non stiamo semplicemente introducendo un prodotto, stiamo trasformando il settore rendendo le telecamere di rete più vecchie in modelli più intelligenti.

https://i-pro.com/products_and_solutions/en/surveillance

 

 

 

 



Tutte le interviste