sabato, 15 agosto 2020

Articoli

Ripensare la sicurezza oltre la pandemia

01/08/2020

di Walter Pizzen - Electronic Division Director CBC (Europe) srl 

Sebbene siamo riusciti a far fronte all’emergenza COVID-19 ascoltando le necessità della clientela ed intervenendo prontamente per non creare disservizi, e senza voler negare le gravi ripercussioni economiche e finanziarie che questa emergenza ha causato ai nostri mercati, riteniamo però che, ora più che mai, sia necessario raccogliere le energie focalizzandole su temi che potranno agevolare la ripartenza. In questi mesi abbiamo adottato nuove metodologie di lavoro e ci siamo adattati ad un nuovo concetto dello stare insieme: la pandemia ci ha insegnato che è necessaria una trasformazione culturale.

Il settore della sicurezza, prima diviso principalmente in Safety e Security, ha visto l’ingresso prorompente della sicurezza sanitaria, che si è imposta come un must a livello globale. Al nascere dell’emergenza, il mercato ha da subito richiesto soluzioni immediate, a prezzi contenuti ed utilizzabili dall’utenza finale.

Man mano che l’emergenza COVID evolveva, si radicava sempre più in noi la convinzione che gli strumenti adottati e le soluzioni proposte alla clientela rappresentavano soltanto il primo passo verso un nuovo concetto di sicurezza personale. É da questa considerazione che dobbiamo ripartire, guardando all’emergenza occorsa come ad un’occasione per ripensare la sicurezza a 360 gradi, cercando di superare la crisi ora, ma lavorando alla costruzione di nuovo mondo per il poi. 

Una nuova mentalità

L’emergenza in corso ha infatti messo in luce proprio questa sostanziale esigenza. Gli investimenti fatti dalle aziende in questo momento, come i termoscanner ed i dispositivi per il distanziamento sociale, non devono diventare strumenti in disuso, ma sono solo il primo passo per operare con una nuova mentalità. C’è bisogno di un cambiamento! Dobbiamo imparare adessere sempre preparati a fronteggiare situazioni simili, a partire da influenze stagionali che possono pregiudicare la disponibilità delle risorse o qualsiasi altro evento imprevisto. È essenziale prevenire, prima che curare!

Sfide, opportunità

Questa esperienza pone nuove sfide e mette in evidenza nuove opportunità. Occorre quindi farne tesoro valorizzando gli aspetti positivi ed eliminando o limitando quelli negativi. In questa situazione surreale abbiamo in proposito riscontrato atteggiamenti scorretti che pesano ancora di più in questi momenti di emergenza. Se è vero che “nei momenti difficili si vedono i veri amici”, il post COVID ci vedrà ancora più vicini a chi ha saputo apprezzare trasparenza e correttezza; ai partner che ci hanno scelto per costruire un futuro in comune ed ai molti clienti - vecchi, nuovi o ritrovati - che hanno voluto darci fiducia. Resta amarezza per chi ha cercato di screditarci ma, numeri alla mano, il mercato ha preferito scegliere chi è protagonista della sicurezza dal 1988. Noi continuiamo a sviluppare tecnologie per affrontare il nuovo mondo post Coronavirus e per affiancare il mercato nella ripartenza.Sebbene siamo riusciti a far fronte all’emergenza COVID-19 ascoltando le necessità della clientela ed intervenendo prontamente per non creare disservizi, e senza voler negare le gravi ripercussioni economiche e finanziarie che questa emergenza ha causato ai nostri mercati, riteniamo però che, ora più che mai, sia necessario raccogliere le energie focalizzandole su temi che potranno agevolare la ripartenza. In questi mesi abbiamo adottato nuove metodologie di lavoro e ci siamo adattati ad un nuovo concetto dello stare insieme: la pandemia ci ha insegnato che è necessaria una trasformazione culturale.


maggiori informazioni su:
www.ganzsecurity.it



Tutti gli articoli

Coronavirus e comparto sicurezza
Check APP per la videosorveglianza

Calendario Corsi 2020

INTERACTIVE LIVE STREAMING
23-24-25 settembre 2020

Formazione privacy

  • Videosorveglianza e privacy: tecnologie, GDPR, videosorveglianza, cosa cambia?
    Validato da TÜV Italia
  • 10 domande sulla Privacy
    Validato da TÜV Italia

Formazione Norme CEI

  • Norma CEI 64-8: Criteri di prestazione dell'impianto elettrico
    Validato da TÜV Italia
  • Realizzi un impianto antintrusione secondo la norma?
    Validato da TÜV Italia
  • Norme CEI: Analisi e valutazione del rischio
    Validato da TÜV Italia

Formazione Antincendio

  • Il nuovo Codice di Prevenzione incendio

Formazione Responsabilità

  • Obblighi e responsabilità per gli operatori della videosorveglianza
    Validato da TÜV Italia

Formazione Commerciale

  • Vendere Sicurezza - Prima e dopo il Covid: come è cambiata la vendita

Formazione Manageriale

  • Welfare aziendale: come costruire un piano di successo

Videsorveglianza Urbana integrata

  • Per Operatori della Pubblica Amministrazione
    23 settembre, 9:00-12:30

Privacy Channel

Ethos Academy

  • Nuova data Privacy Officer e consulente della privacy nel settore Videosorveglianza
    Bologna, 29-30 Ottobre

Tecniche di vendita

Vitekna

  • Vendere sicurezza 2.0: dopo il Covid-19 come cambia la vendita
    Cercola (NA), 3-10-17 ottobre

Vigilo4You - Vigilanza Group

  • Vendere sicurezza oggi
    Brescia, data in definizione

Pillole formative

DST
Norme CEI sistemi videosorveglianza

  • Cologno Monzese (MI)
    data in definizione

Ethos Academy propone corsi propedeutici che portano alla certificazione degli operatori
Scopri la programmazione »