venerdì, 21 settembre 2018

Articoli

I primi installatori di sicurezza certificati TÜV Italia

11/07/2017

dalla Redazione

Con il proliferare di nuove tecnologie e della cultura del “saper fare”, la certificazione delle competenze rappresenta oggi un importante elemento di distinzione e distintività sul mercato. Tale certificazione presuppone lo sviluppo di schemi di certificazione messi a punto con la collaborazione di tutti gli stakeholders del settore di riferimento - tecnici, esperti di normazione, associazioni di categoria ed aziende – a garanzia della migliore analisi delle conoscenze, competenze ed abilità oggetto di valutazione.

Questo è stato ed è lo spirito dello schema di certificazione per “Esperti di impianti di allarme, intrusione e rapina” messo a punto da TÜV Italia, una certificazione che favorisce lo sviluppo di nuove competenze in un comparto resiliente alla crisi ma altamente inflazionato come quello della sicurezza. Tra i primi installatori della sicurezza certificati secondo lo schema messo a punto da TÜV Italia, sono ben otto gli associati AIPS (Associazione Italiana Professionisti Sicurezza), coinvolta da TÜV Italia anche in fase di definizione dello schema certificativo.

Estremamente rilevante in questo processo anche il contributo del media opinion leader per il settore sicurezza, a&s Italy, la cui casa editrice ha dato vita ad uno spin off aziendale (Ethos Academy) dedicato unicamente alla somministrazione di formazione professionale di qualità e riconosciuta da TÜV Italia. Gli operatori oggi certificati hanno validato la propria preparazione sottoponendosi ad una valutazione documentale e un esame di certificazione, composto da due prove scritte ed un colloquio orale, svolta da un Ente terzo, TÜV Italia, che ne garantisce l’indipendenza e l’imparzialità.

“La nostra Associazione fin dalla fondazione ha sempre promosso l’aggiornamento tecnico e professionale: per questo abbiamo accolto con interesse e soddisfazione l’iniziativa del TÜV Italia di certificare gli Installatori e gli Esperti di sistemi di sicurezza. I Soci A.I.P.S che si sono sottoposti all’esame di Certificazione hanno riportato un’impressione molto positiva: l’esperienza infatti è stata impegnativa, ma allo stesso tempo assai gratificante, perché tutti hanno visto riconosciuta la propria competenza tecnica e normativa, maturata sia grazie allo studio, sia grazie alla personale esperienza lavorativa. TÜV Italia ha saputo elaborare uno Schema di Certificazione rigoroso e professionale, che ben rispecchia le reali competenze professionali dell’Esperto di Impianti di Allarme e dell’Installatore e Manutentore di Impianti di allarme” - dichiara Tommaso Scaringella, Presidente di AIPS.

“Oggi è necessario conoscere per competere, è necessario formarsi per stare sul mercato e differenziarsi. Ottenere una credenziale che possa fare la differenza è quindi fondamentale per migliorare le proprie performance e garantirsi un segno distintivo nei confronti dei tanti improvvisatori che danneggiano il mercato e, senza rendersene conto, anche loro stessi” - dichiara Andrea Sandrolini, direttore di Ethos Academy.

“Negli ultimi 5 anni le certificazioni delle figure professionali, sia cogenti sia volontarie, hanno avuto un importante incremento e un sempre maggiore riconoscimento sul mercato in quanto ritenute un efficace strumento per valorizzare le competenze dei professionisti e per il riconoscimento e la spendibilità della propria professione nel libero mercato. La certificazione del personale è basata su una misurazione oggettiva delle conoscenze, competenze e delle abilità dei professionisti rispetto ad uno specifico schema di certificazione che ne definisce i requisiti minimi. La partecipazione di tutti gli stakeholders nella predisposizione dello schema di certificazione, così come la scelta degli esaminatori che dovranno svolgere la valutazione dei candidati nel rispetto dei principi di equità, obiettività ed imparzialità sono ritenuti da TÜV Italia gli elementi distintivi per proporre una certificazione di qualità”, dichiara Maria Fernandez, Business Unit Manager di TÜV Italia.



pagina precedente