venerdì, 12 luglio 2024

Articoli

Perché la gestione della sicurezza deve considerare sempre più gli aspetti ESG

17/08/2023

Nelle strategie odierne legate alla sicurezza manca ancora spesso un’interazione marcata con l’impegno per lo sviluppo sostenibile. Eppure, gestione del rischio e sostenibilità sono intrinsecamente collegati.Prendiamo ad esempio la gestione dei cambiamenti climatici: in un mondo sempre più interconnesso, con la crescente diffusione di device numerosi e diversi tra loro, ciascuno dei quali richiede una adeguata protezione dalle minacce informatiche, limitare le emissioni generate dai sistemi di sicurezza è un obiettivo importanteper garantire che la crescita favorita da queste nuove tecnologie sia accompagnata da un impatto altrettanto positivo nell’ambiente in cui vengono utilizzate. 

di Marco Bavazzano - Chief Executive Officer Axitea

I rischi informatici rappresentano una delle minacce più immediate al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità di un’azienda: dal punto di vista economico e produttivo possono causare interruzioni nelle catene di fornitura di beni essenziali e, a lungo termine, rallentare l’attivazione dei piani ESG delle imprese, costrette a dirottare gli investimenti verso una più urgente riparazione dei danni causati dai criminali informatici. Da un punto di vista sociale, poi, l’esposizione di dati sensibili o la compromissione di sistemi delle infrastrutture critiche, come le reti del gas, dell’elettricità, idriche o dei trasporti, può addirittura mettere a rischio la sicurezza e la salute dei cittadini. 

Axitea ha di recente fatto evolvere l’offerta di cyber security nella rilevazione dei malware, identificando una nuova tecnologia di riferimento caratterizzata da un concept completamente diverso rispetto ai sistemi tradizionali e che le permette di risultare molto leggera in termini di occupazione CPU e memoria, restituendo di fatto nuova vita alla macchina, recuperandone la potenza e assicurandone un impiego più duraturo.

Sicurezza eco-logica

Nell’ambito della sicurezza fisica, invece, l’implementazione della video analisi con sistema di intelligenza artificiale applicata ai sistemi di videosorveglianza già esistenti rappresenta un esempio concreto del concetto di economia circolare alla realizzazione di servizi innovativi. In questo modo, non solo si riducono gli impatti ambientali legati alla produzione di nuove telecamere e allo smaltimento di quelle esistenti, ma anche le emissioni derivate dagli interventi con pattuglia sul campo che si riducono sensibilmente ai soli casi di allarme verificato. Un ruolo sempre più importante, poi, lo giocano le applicazioni basate su soluzioni IoT. In abbinamento con le tecnologie di sicurezza, queste permettono innanzitutto di raccogliere dati e insight utili a monitorare l’andamento rispetto ai propri obiettivi ESG. Inoltre, l’integrazione di soluzioni IoT consente di sviluppare scenari di automazione dei processi che possono contribuire a ottimizzare l’utilizzo delle risorse e a migliorare gli impatti ambientali e sociali, in quanto forniscono maggiore flessibilità nell’operatività e nelle procedure di lavoro e una significativa riduzione sui consumi energetici. 

Approccio ESG-by-design 

Per tutti questi motivi, è necessario che l’approccio alla sicurezza sia sempre più “ESG-by-design”sia da un punto di vista tecnologico, attraverso lo sviluppo di nuove soluzioni in grado di contenere le emissioni generate dai sistemi di sicurezza, che strategico, tramite l’adozione di sistemi che aiutano le imprese a ridurre il proprio impatto sull’ambiente mentre proteggono i propri asset e le proprie persone. Il mondo bancario e finanziario sta prestando sempre più attenzione a questi temi, di conseguenza è fondamentale che tutte le realtà implementino politiche ESG per non perde il supporto da parte dei loro finanziatori.

Axitea ha messo in atto un piano aziendale di attività, come ad esempio l’elettrificazione della flotta, che mirano a quel concetto di sviluppo sostenibile e, con i servizi che offre, sta aiutando le aziende a presentarsi ai propri stakeholder in modo più sostenibile.

Una responsabilità condivisa

Il tema ESG è rilevante per la nostra come è - e sempre più deve esserlo - per tutte le aziende che serviamo o con cui collaboriamo. E non si tratta di un aspetto aggiuntivo o di un elemento aggiunto a posteriori, a completamento di un progetto. Ogni singola attività presenta un potenziale risvolto ESG, che va identificato e considerato già in fase di progettazione, e susseguentemente di realizzazione. In questo modo, si può davvero arrivare a porre l’aspetto ESG alla base della strategia di sicurezza che viene disegnata per i clienti.



Tutti gli articoli