mercoled√¨, 24 aprile 2024

Articoli

Evoluzione del retail post Covid: ruolo del settore sicurezza

05/07/2022

di Pietro Tonussi - Business Developer Manager Southern Europe at Axis Communications 

Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma” - lo diceva Lavoisier, iniziatore della chimica moderna, dopo aver dimostrato in via sperimentale che la materia non può essere creata o distrutta, ma solo trasformata. E’ pensabile applicare questa affermazione al Retail dell’era pre e post pandemia?

Personalmente credo di sì: il settore non è stato distrutto, quindi non ha avuto bisogno di essere ricostruito, però si è trasformato. Gli acquirenti stanno tornando nei negozi, ma le loro aspettative sono cambiate o stanno cambiando. Mentre quindi i negozi fisici continuano ad affrontare le sfide post pandemia, molti Retailer stanno sfruttando questo momento per dare ai negozi un nuovo impulso e avvicinarsi alle nuove richieste dei clienti. 

Impatto del Covid

Durante il Covid abbiamo visto crescere in modo significativo l’utilizzo dell’e-commerce e questo si sta riflettendo nella nuova customer experience con servizi più veloci ed efficienti. Tuttavia l’implementazione di questi servizi in negozio spesso richiede un investimento, ma è comunque necessario assicurare e proteggere margini sempre più ridotti, soprattutto se si pensa al mondo della GDO. Integrazione e Innovazione sono quindi le parole chiave del nuovo Retail, sia che si tratti di migliorare la customer Experience, sia che si parli di scoraggiare il taccheggio, ottimizzare il personale o migliorare la sicurezza

Self payment e sensori ottici

“Esperienze” come il Click & Collect, le casse automatiche meglio conosciute come self-checkout o self payment, sono ormai considerate la norma, spinte anche dalle necessità di distanziamento sociale normalizzate ormai dal 2020. Retailer virtuosi come Amazon, Aldi e Netto in alcuni paesi hanno fatto un passo avanti sperimentando la funzionalità dei negozi fisici con la rimozione delle casse volta a ridurre i tempi di attesa, incrementare il business e migliorare l’esperienza in negozio. In uno scenario del genere è intuitivo il ruolo essenziale dei “sensori ottici” per mantenere il punto vendita efficiente e sicuro. Efficiente attraverso il rifornimento continuo e puntuale degli espositori e con i prodotti che più interessano ai clienti. Ma efficiente anche attraverso il controllo delle operazioni dei clienti stessi, e sicuro per coloro che frequentano il punto vendita. 

Mix tecnologico

L’ Integrazione di tecnologie diverse contribuisce inequivocabilmente ad una migliore “esperienza”. Il video, infatti, può fornire una grande quantità di informazioni sulle operazioni e sul servizio clienti, sull’efficacia delle promozioni e sul successo del merchandising, specialmente se combinato con l’analisi delle vendite. Queste informazioni, elaborate da applicazioni “intelligenti”, consentono di migliorare l’esperienza del cliente, incrementare la redditività del punto vendita, ottimizzando al contempo le operazioni aziendali. Allo stesso modo, si può comunicare allo staff se qualche cosa di sospetto sta accadendo in quella specifica area, affinché si prendano le giuste ed immediate contromisure. 

Integrazione video + POS

La videosorveglianza da sempre rappresenta una pietra miliare della sicurezza e della prevenzione delle perdite. Tuttavia anche gli atti criminosi cambiano, così come cambiano coloro che li pongono in essere. Grazie all’integrazione tra video e POS, è possibile indagare visivamente su operazioni anomale o controllare i fenomeni conosciuti come “shrinkage”. Una recente ricerca ha confermato come il fenomeno della restituzione del prodotto “non conforme” abbia causato in America circa 18,4 miliardi di dollari di perdita all’anno. E’ evidente come la tecnologia video possa rappresentare un valido aiuto per catturare le immagini e ridurre il problema delle frodi sui resi – fenomeno che colpisce anche il nostro mercato, anche se in valore assoluto inferire a quello americano. 

Da impianto a supporto attivo al business

Soluzioni tecnologiche integrate possono “trasformare” gli impianti in un supporto attivo alle operazioni aziendali. Questo può includere la gestione dell’occupazione dei negozi, la lunghezza delle code o l’identificazione di comportamenti sospetti per ulteriori indagini. Tutte queste funzioni alla fine aiutano ad aumentare la redditività, migliorando l’esperienza del cliente e potenziando la prevenzione delle perdite. Con il tempo aumenteranno i casi d’uso: è importante disporre di una piattaforma aperta che permetta l’integrazione di soluzioni che con il tempo si svilupperanno su specifiche esigenze. Innovazione e Integrazione sono la base della “trasformazione” per i negozi di domani, che saranno più agili/scalabili/flessibili e in grado di rispondere ai cambiamenti delle richieste dei clienti. Il tutto massimizzando i profitti.


maggiori informazioni su:
www.axis.com



Tutti gli articoli