Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Affidabilità e massima sicurezza per il sensore via radio VISONIC a doppia tecnologia con Antimasking di Sicurit

12/11/2013

BRESCIA - Il rilevatore di Sicurit Alarmitalia WPMDT32AM a doppia tecnologia coniuga avanzati algoritmi di rilevamento PIR a quello a microonde nella banda K. Tale combinazione consente una significativa riduzione dei falsi allarmi, anche in impianti residenziali o commerciali e su installazioni in ambienti difficili. L'esclusiva modalità “antitravestimento” accresce l'affidabilità, consentendo di rilevare anche intrusi che arrivano a intervenire sulla propria temperatura corporea per avvicinarla il più possibile a quella ambientale. La caratteristica antimascheramento dell'unità WPMDT32AM migliora quindi il livello di sicurezza, proteggendo dai tentativi di copertura il rilevatore PIR o la microonda.

Utilizzando la tecnologia di rilevamento a specchio della famiglia TOWER di Visonic in combinazione con la tecnologia wireless bidirezionale PowerG, il rilevatore garantisce un'affidabilità senza uguali, oltre che una grande resistenza alle interferenze e un'installazione semplicissima. Vediamo in maggiore dettaglio le prerogative tecniche della soluzione. Tecnologia Black Mirror, l'esclusiva superficie riflettente a base di nichel, di aspetto simile all'ossidiana, agisce come filtro ottico selettivo per l'energia infrarossa. É eliminata l'interferenza della luce bianca e incrementata la sensibilità di rilevamento. L'area di rilevamento è estesa: le esclusive ottiche consentono di raggiungere un'area di 15 m su un angolo di 90°.

La soluzione inoltre copre le “aree di strisciamento” vicino a muri senza punti morti, ed è immune rispetto ai falsi allarmi causati da animali domestici. Grazie a un evoluto meccanismo antimascheramento, il WPMDT32AM emette un allarme ogni volta che si verifica un tentativo di mascheramento del sensore PIR o di quello a microonde. Il salto di frequenza, con la possibilità di passare tra una banda di frequenza e l'altra, permette inoltre al rilevatore di resistere a quasi tutti i tipi di interferenza radio. É agevole la comunicazione a lunga distanza con la centrale anche negli ambienti più critici sotto il profilo della sicurezza. Tra le altre caratteristiche, citiamo ancora la protezione antimanomissione anteriore e posteriore, che attiva un allarme nel caso in cui un intruso tenti di aprire il coperchio del dispositivo o di rimuovere il rilevatore dalla parete.

Non è finita: citiamo la tecnologia V-Slot, rivoluzionaria finestrella straordinariamente piccola e nascosta, resistente e ben protetta contro i danni meccanici e gli atti di vandalismo. Un Led di stato del segnale RF integrato e la qualità del segnale RF, chiaramente indicata per mezzo di un LED integrato, rendono possibile scegliere la posizione di installazione ottimale senza doversi avvicinare fisicamente alla centrale. Tutti i parametri possono essere pre-registrati e configurati dalla centrale stessa o dalla centrale di vigilanza, senza interruttori fisici e senza dover riaprire il rilevatore. É infine possibile accedere al WPMDT32AM dalla citata stazione di vigilanza, per eseguire le procedure di diagnosi e attivare la prova di copertura a distanza, rendendo così superfluo recarsi presso i clienti.

www.sicurit.it



pagina precedente