Applicazioni e soluzioni

I Vigili del fuoco investono nella videosorveglianza IP per la protezione di risorse e personale

13/10/2010

GUADELUPE - IndigoVision, produttore leader di soluzioni complete di videosorveglianza IP, ha fornito un sistema di videosorveglianza IP completamente distribuito ai Vigili del fuoco dell'isola francese della Guadalupa nei Caraibi. Progettato e installato dal partner autorizzato di IndigoVision ACSYSS, il sistema protegge personale, uffici amministrativi e costose apparecchiature nel nuovo edificio che ospita il quartier generale e la caserma principale dei Vigili del fuoco al centro dell'isola.

Nel nuovo quartier generale era stato inizialmente installato un sistema analogico/DVR, in seguito ampliato con le telecamere IP e la tecnologia di videosorveglianza IP di IndigoVision. Tuttavia, il sistema originale è stato subito sostituito, come spiega Siegmund Bajazet, responsabile delle risorse IT dei Vigili del fuoco. "La qualità delle immagini tra i due sistemi era talmente diversa che ben presto ci siamo resi conto di dover utilizzare esclusivamente una soluzione IndigoVision. Abbiamo rimosso tutte le apparecchiature analogiche di registrazione e commutazione video e collegato le telecamere esistenti ai moduli trasmettitori di IndigoVision. Ora possiamo accedere a riprese video registrate e in diretta di alta qualità da tutte le telecamere".

In futuro i Vigili del fuoco hanno intenzione di ampliare il sistema per effettuare il monitoraggio in remoto dell'altra caserma presente nell'isola. Quindi, la tecnologia ad ampiezza di banda ridotta e l'architettura distribuita di IndigoVision sono altri due fattori molto importanti per cui l'azienda è stata scelta per il progetto."La combinazione dell'eccellente compressione H.264 e degli strumenti per la gestione di rete consente lo streaming di immagini di alta qualità su lunghe distanze attraverso reti standard. Ciò significa che abbiamo potuto usare la rete IP esistente", ha aggiunto Bajazet. "L'architettura aperta di IndigoVision e l'impegno al completo supporto dello standard ONVIF ci assicurano che il sistema sarà in grado di adattarsi alle nostre future necessità di espansione".

L'avanzata tecnologia video IP di IndigoVision consente all'azienda di garantire, in qualsiasi condizione di ripresa, la registrazione di ogni singolo fotogramma con risoluzione 4SIF a 25 fps. Ciò ha dato al cliente l'ulteriore certezza che il sistema avrebbe supportato futuri cambiamenti delle già rigide norme francesi. Queste, infatti, dal 2007 stabiliscono standard minimi di frequenza dei fotogrammi e di risoluzione per tutti i nuovi sistemi di sorveglianza. Le immagini video in diretta e registrate sono visualizzate su workstation PC dotate di "Control Center", il software di gestione della sicurezza di IndigoVision. Poiché il sistema è completamente distribuito e "Control Center" è concesso in licenza illimitata con l'acquisto delle apparecchiature IndigoVision, è possibile collocare le workstation in qualsiasi punto della rete, senza costi aggiuntivi oltre a quelli del PC. Al momento i Vigili del fuoco dispongono di workstation nel call center principale, nell'ufficio dei pompieri e nella postazione del manager IT. Altre workstation video saranno installate nella sede distaccata della caserma quando verrà inclusa nel sistema.

Allo stesso modo, è possibile distribuire sulla rete i videoregistratori di rete (NVR) di IndigoVision. Quando, ad esempio, verrà connessa la sede distaccata della caserma, sarà possibile configurare le telecamere locali per il dual streaming delle immagini, lo streaming ad alta risoluzione delle registrazioni NVR locali e lo streaming a bassa risoluzione per la trasmissione in rete di immagini al quartier generale. Il quartier generale avrà tuttavia accesso in qualsiasi momento ai videoregistratori NRV remoti. Al momento i Vigili del fuoco dispongono di tre videoregistratori NVR standalone nel quartier generale, configurati per la ridondanza delle registrazioni.

www.indigovision.com


Tag:   IndigoVision,   ACSYSS,   ONVIF,   videosorveglianza,   tvcc,   IP,  

pagina precedente