martedì, 17 ottobre 2017

News

Business & People

La rapida crescita del mercato mondiale dell'Internet delle cose

02/08/2017

MILANO – Stando ai dati diffusi dalla Worldwide semiannual Internet of things spending guide di IDC, il mercato IoT dovrebbe quindi arrivare a 1.400 miliardi di dollari nel 2021. Siamo quindi dinanzi a una crescita veloce, che porterà il mercato mondiale a toccare, nel 2017, gli 800 miliardi di dollari, con un incremento annuo del 16,7% della spesa globale in hardware, software, servizi, soluzioni e connettività.

Nel 2022 saranno 29 miliardi gli oggetti connessi nel mondo, stando alle previsioni dell’Ericsson mobility report, in crescita dai 16 miliardi del 2016. Circa 18 miliardi di questi oggetti saranno in particolare legati all'Internet delle cose, come autovetture, macchine, contatori, sensori e indossabili.

Quest'ultimo segmento sta conoscendo una tendenza di sviluppo molto decisa: secondo IDC, i produttori consegneranno nel mondo, soltanto quest'anno, 125,5 milioni di dispositivi: +20,4% rispetto al 2016 (104,3 milioni di unità vendute). Il volume di vendite di oggetti connessi indossabili è quindi previsto al raddoppio entro il 2021, a quota 240,1 milioni e un tasso di crescita media annuo del 18,2% in cinque anni.

A rappresentare la quota di mercato più sostanziale sono gli orologi, con 71,4 milioni venduti quest’anno, il 56,9% del mercato complessivo, salendo quindi a 161 milioni di pezzi nel 2021, +26,5% in media annua nei cinque anni.

Fino al 2019 saranno i più venduti i modelli base, ovvero che non eseguono applicazioni di terze parti, fintanto che la connettività non inizierà a essere più capillare. Anche l’abbigliamento smart è protagonista di questo trend: capi di abbigliamento connessi, ai quali i consumatori stanno cominciando a fare l'abitudine, e che vengono invece già impiegati da atleti professionisti e squadre sportive, per monitorare e migliorare le prestazioni dei giocatori.

Nel 2017 il mercato dell’abbigliamento "intelligente" vale 3,3 milioni di pezzi, per un market share del 2,3%, ma IDC prevede in cinque anni una crescita del 76,1%, che porterà le unità consegnate nel 2021 a 21,6 milioni.

 


maggiori informazioni su:
http://italia40-plus.it/internet-delle-cose-boom-2017-nei-dati-idc_704/



pagina precedente