giovedì, 1 ottobre 2020

Prodotti e tecnologie

Focus Product

Controllo accessi con rilevazione della temperatura ad intelligenza artificiale

15/07/2020

Garantire una rapida ed efficace rilevazione della temperatura delle persone in attesa di accedere ad uffici, fabbriche, palazzi della pubblica amministrazione, banche ed esercizi ad ingressi limitati (come negozi o farmacie), è ormai condizione fondamentale per evitare i rischi sanitari associati alla presenza di code e agli assembramenti. Per velocizzare le pratiche di accesso agli edifici ed incoraggiare un graduale ritorno alla normalità, Hikvision - numero uno al mondo per soluzioni e prodotti di videosorveglianza e sicurezza – ha progettato unasoluzione di controllo degli accessi termografico che pone l’intelligenza artificiale al servizio della rilevazione della temperatura.

Caratteristiche

I terminali firmati Hikvision operano uno screening rapido ed accurato della temperatura della superficie cutanea con intelligenza artificiale a bordo in un tempo ridottissimo, evitando i falsi positivi ed assicurando una misurazione efficace anche oltre 2 metri di distanza dal terminale, per garantire le massime condizioni di sicurezza imposte da una convivenza con la situazione contingente di durata imprevedibile. Disponibili con lettore Mifare e tecnologia Face Recognition selezionabile, i terminali sono ideali per applicazioni di controllo accessi di uffici, ingressi dipendenti e tornelli. Questi terminali incorporano differenti modalità di accesso, tutte touchless. 

Non necessitando di un contatto fisico con chi li utilizza, i terminali garantiscono il più alto livello di sicurezza. La possibilità di combinare le diverse modalità di accesso assicura tutti i vantaggi di una soluzione completa. 

Applicazioni

Mantenere inalterate le ordinarie procedure di lavoro e di flussi è condizione irrinunciabile, non solo in termini operativi ma anche per restituire quel senso di normalità al quale tutti aspiriamo. I terminali di rilevazione della temperatura, con installazioni a parete e a pavimento, permettono un’eccellente fruibilità degli spazi e trovano naturale collocazione in diversi scenari applicativi. Questi terminali rilevano da qualsiasi angolazione, a una distanza superiore a 2 metri e lungo tutta la superficie del display, ottimizzando le pratiche di ingresso anche in presenza di numerose persone. Il tutto minimizzando i rischi: nessun operatore esterno dovrà infatti verificare la correttezza della lettura o fornire istruzioni sul posizionamento del volto a display, ottimizzando anche i costi del personale.

Funzionalità

La funzione AI Face Location rileva - in piena ottemperanza alla normativa privacy - il punto corretto dove misurare la temperatura cutanea (ossia la fronte), anche nel caso in cui il soggetto indossi una mascherina, evitando dunque i falsi positivi, garantendo un’accuratezza inferiore a ±0.5°C e discriminando eventuali altre sorgenti calde o fredde (es. tazza di tè bollente). 

La funzione Mask Detection identifica poi se il soggetto indossa o meno una maschera protettiva – funzione di particolare interesse laddove l’uso di questo dispositivo sia obbligatorio (es. ambienti chiusi). Nel caso la mascherina non risulti indossata, si genera un allarme che può inibire l’apertura del varco. Per controllare l’accesso dei dipendenti in un’azienda o una fabbrica, si può abilitare la funzione Face Recognition: la telecamera dual lens incorporata nel terminale, con risoluzione 2MP e WDR, permette di riconoscere fino a 50.000 volti con una velocità di rilevazione inferiore a 0.2s e una distanza di rilevazione fino a 2 metri. 


maggiori informazioni su:
www.hikvision.com/it



Altri Focus Product