martedì, 4 ottobre 2022

Solutions Gallery

Solution

Controllo accessi wireless in ambito sanitario

30/06/2022

Nel 2022 sono ancora moltissime le realtà in ambito sanitario che amministrano le porte delle proprie strutture mediante l’utilizzo di sistemi di chiusura meccanici con chiavi più facilmente copiabili, ognuna assegnata a singole porte. Al contempo, in molti si chiedono cosa significhi in termini pratici adottare un sistema di controllo accessi wireless SimonsVoss. In AUSL Romagna, già a fine 2009, si ebbe l’accortezza di intuire in modo pionieristico tutti i significati di questa tecnologia. All’epoca, parlare di dispositivi a batteria per il controllo degli accessi suscitava sicuramente interesse e curiosità. Tuttavia possedevano una visione prospettica tale da immaginare i benefici che ne sarebbero derivati in seguito ad un’implementazione su larga scala. L’apparente ostacolo dei costi, sembrava insuperabile. 

La soluzione

Un nutrito gruppo di lavoro, costituito da persone volenterose e capaci, fu in grado di costruire un’analisi comparativa oggettiva tra la situazione esistente (ovvero le inefficienze e i costi ad esse correlati) e il sistema SimonsVoss. Tutto nacque dalla difficoltà nel gestire le chiavi.

1. Quali sono i costi relativi alla sostituzione di tutti i cilindri meccanici nell’impianto in seguito allo smarrimento di una chiave in grado cioè di aprire molte o tutte le porte?

2. Che tipo di impatto comporta nell’organizzazione dover modificare le abilitazioni delle persone, ad esempio dopo un cambio di reparto di lavoro? 

3. Come rispondere in modo efficace al fenomeno della duplicazione non autorizzata delle chiavi?

4. Che fare per meglio bilanciare spesa e controllo?

Per chi affrontò inizialmente queste valutazioni, l’alternativa agli esistenti sistemi meccanici capace di rispondere a tali domande poteva essere rappresentata solo da un sistema intelligente di controllo accessi. Oggi come allora, nelle strutture sanitarie non è tuttavia realistico pensare di installare tale soluzione in modo esteso e puntuale con sistemi tradizionali a filo. Questo perché il cablaggio di ogni singolo varco non è gestibile in modo vantaggioso per migliaia di porte.

I benefici

Grazie ai dispositivi wireless per il controllo accessi di SimonsVoss divenne invece possibile ipotizzare impianti progressivamente scalabili fino a grandi dimensioni; avere meno rischi di copiabilità della credenziale digitale e avvantaggiarsi di un’estrema flessibilità di gestione in caso di suo smarrimento; oltre ad avere a disposizione tutte le opzioni intelligenti dei sistemi cablati (come, ad esempio, la registrazione degli accessi e la possibilità di organizzarli per fasce orarie), utilizzando però dispositivi senza fili installabili alla stregua di quelli meccanici. 

Non solo cilindri o maniglie di chiusura digitali wireless: le applicazioni includono anche lettori intelligenti (SmartRelè) per il controllo degli accessi su porte automatiche, sbarre veicolari o ascensori. Su questi ultimi oggi si può discriminare la chiamata o l’attivazione dei singoli pulsanti in cabina, per limitare lo sbarco a determinati piani solo agli utenti autorizzati.


maggiori informazioni su:
www.simons-voss.com/it/sistemi-di-chiusura-digitali.html



Altre Solution

È un progetto
Ethos Media Group

Sezione dedicata alla valorizzazione delle soluzioni di sicurezza per mercati verticali

Obiettivi

La crescita e l'innovazione tecnologica, accelerata dalla tecnologia IP sta portando il comparto della sicurezza verso la crescita e la consapevolezza che il futuro sono le soluzioni e l'integrazione.

Per questo, quando una soluzione/applicazione è significativa e rappresenta un'eccellenza è giusto lasciarne traccia.

Solutions Gallery vuole quindi raccogliere le soluzioni/applicazioni più significative, create per i mercati verticali, i case history, le idee, che hanno portato alla scelta installativa.

Si parte dallo stato dell'arte e la sfida tecnologica per identificare quale siano le esigenze del committente.
Si passa alla tecnologia messa in campo, quindi viene descritta la soluzione adottata, per poi passare al vantaggio per la committenza.
Il tutto raccontato in modo semplice e pratico, descrivendo la location, la tipologia dell'installazione, i tratti salienti del sistema, le funzionalità principali, il tutto esprimendo le potenzialità dell'applicazione e il vantaggio che ne deriva.