lunedì, 1 marzo 2021

Solutions Gallery

Solution

Videosorveglianza e riqualificazione di aree della Terra dei Fuochi

05/01/2021

A fronte dell’aumentata sensibilità ai problemi legati al fenomeno dei roghi di rifiuti e dell’inquinamento causato dall’abusivo smaltimento e dall’abbandono incontrollato di rifiuti urbani, rifiuti speciali, pericolosi e non, alcuni Comuni della provincia di Napoli hanno affidato a Selcom l’implementazione di un Sistema Integrato di Sicurezza Urbana (SIS - Security Integrated System ) per il controllo e la tutela ambientale. I Comuni hanno infatti evidenziato la necessità di implementare una soluzione che potesse offrire una copertura delle aree di interesse con la registrazione H24 delle immagini, con la possibilità di effettuare riprese sia diurne che notturne (con risultati ottimali) ed una gestione semplice ad elevata espandibilità, nel rispetto delle normative legate alla Privacy. Tutte esigenze volte ad affiancare i necessari interventi delle Forze dell’Ordine nella riduzione del fenomeno, atte a favorire la vivibilità del territorio e la qualità della vita, coniugando prevenzione e controllo. 

La Soluzione

Nell’ottica di integrare, gestire e controllare una molteplicità di apparati tecnologici e di sistemi di sicurezza dei Comuni appartenenti al progetto “Terra dei Fuochi”, Selcom ha strutturato una vera e propria postazione di videosorveglianza integrata, basate sull’Intelligenza Artificiale (A.I.), le Reti Neurali e il Deep Learning, in grado di rilevare e prevenire minacce in Real Time e di escludere visivamente i falsi allarmi. Il Sistema Integrato di Sicurezza (SIS) fornito, composto dalla Piattaforma Unica iDefender (VSMS - Piattaforma di Video and SignalManagement System), garantisce una gestione centralizzata, mediante un’unica interfaccia semplice ed intuitiva, in grado di integrare i diversi sistemi presenti, quali: videosorveglianza, lettura targhe, antintrusione, controllo accessi, antincendio e in generale tutti gli impianti tecnologici che supportano protocolli standard di comunicazione. Insomma, un sistema altamente scalabile ed integrabile, che permette ai Comuni di aprirsi alle nuove frontiere del Machine Learning, fornendo loro nuove funzionalità e permettendo l’uso ottimizzato delle risorse umane e l’automazione di molti processi.

I Benefici

Il progetto ha permesso di incrementare le attività di prevenzione, controllo e rimozione dei rifiuti volte alla risoluzione dei fenomeni dell’abbandono dei rifiuti, nonché ad impedire l’illegale smaltimento degli stessi attraverso roghi. Selcom ha messo in campo le più moderne tecnologie integrative, quali, lo sviluppo dell’App iD Urban Honour, che rende i cittadini stessi partecipi alla lotta contro lo sversamento abusivo dei rifiuti sul proprio territorio, consentendo un dialogo tra i cittadini e le amministrazioni locali sui problemi di degrado nelle città; l’implementazione di un Drone DJI Phantom, soluzione versatile e di facile utilizzo (ready to fly), dotato di una telecamera montata su un gimbal motorizzato; l’implementazione di Isole Wi-Fi Hot-Spot nelle varie aree di intervento, che garantiscono la possibilità agli operatori della Polizia Municipale di connettersi alla Centrale Operativa in mobilità; ed infine la realizzazione di Case Detector, dei sistemi di videosorveglianza trasportabili ad alte prestazioni, ideali per il controllo del territorio (sversamenti abusivi, controllo traffico, monitoraggio eventi, ecc.).


maggiori informazioni su:
www.selcomspa.com



Altre Solution

È un progetto
Ethos Media Group

Sezione dedicata alla valorizzazione delle soluzioni di sicurezza per mercati verticali

Obiettivi

La crescita e l'innovazione tecnologica, accelerata dalla tecnologia IP sta portando il comparto della sicurezza verso la crescita e la consapevolezza che il futuro sono le soluzioni e l'integrazione.

Per questo, quando una soluzione/applicazione è significativa e rappresenta un'eccellenza è giusto lasciarne traccia.

Solutions Gallery vuole quindi raccogliere le soluzioni/applicazioni più significative, create per i mercati verticali, i case history, le idee, che hanno portato alla scelta installativa.

Si parte dallo stato dell'arte e la sfida tecnologica per identificare quale siano le esigenze del committente.
Si passa alla tecnologia messa in campo, quindi viene descritta la soluzione adottata, per poi passare al vantaggio per la committenza.
Il tutto raccontato in modo semplice e pratico, descrivendo la location, la tipologia dell'installazione, i tratti salienti del sistema, le funzionalità principali, il tutto esprimendo le potenzialità dell'applicazione e il vantaggio che ne deriva.