venerdì, 18 settembre 2020

Solutions Gallery

Solution

Parco logistico Renault di Monza protetto da barriera a microonda lineare

20/05/2020

Messa T Spa, storica concessionaria Renault-Dacia, ha sviluppato negli anni una leadership nella distribuzione dei due marchi automobilistici in Brianza e provincia. Il continuo sviluppo ha portato alla necessità di ampliare i depositi e quindi di dislocare le auto in aree distribuite e non interconnesse tra loro. Durante la preliminare valutazione del rischio si è tenuto conto dei seguenti elementi: ubicazione del sito in zona periferica, tipo di valore custodito, tempo necessario all’arrivo di personale di sicurezza in caso di allarme intrusione e, non ultimo per importanza, tipologia di attacco. In base alle risposte date a queste valutazioni, ci si è orientati verso tecnologie di alta sicurezza, in particolare di GRADO 4 e rispondenti a normativa EN50131.1, le più indicate per adempiere a questo tipo di servizio.

La soluzione

Poiché rispondeva in primis a questi stretti requisiti e presentava inoltre due caratteristiche fondamentali per l’alta sicurezza, quali la totale immunità alla nebbia e una copertura effettiva di 100m in lunghezza nonostante la dimensione minima del corridoio (largo solo 1 metro tra la recinzione e gli autoveicoli), la scelta è ricaduta sulla barriera Micro-Ray con tecnologia a raggi a microonda il cui diametro di soli 40cm ha permesso questo tipo di utilizzo. L’installazione è articolata su un perimetro di circa 350m sul quale sono state installate 4 coppie di colonne Micro-Ray di altezza 2m, ciascuna attualmente con 2 raggi, con la prospettiva di aggiungere il terzo prossimamente. Una serie di telecamere, centrale antintrusione, lettori badge, connessioni GSM e ponte radio completano l’impianto supervisionato da remoto tramite la Vigilanza. La progettazione degli impianti è stata realizzata dalla società TC Elettronica di Desio, gli impianti di sicurezza perimetrale sono stati forniti da CIAS, che ha attivamente partecipato alla fase progettuale proponendo nel dettaglio la migliore tecnologia di protezione disponibile a partire dalle specifiche. 

I benefici

Dato che la microonda per sua natura non necessita di riscaldatori, l’assorbimento di ciascuna colonna Micro-Ray è di solo circa 200mA e si è potuto procedere con una soluzione di “cablaggio light”. E’ stato dunque sufficiente utilizzare un solo cavo allarme 4x0,22+2x0,75 per poter ricevere allarmi ed alimentazione. Tutta la parte di programmazione è stata semplificata dalla possibilità di tarare l’impianto anche senza software, utilizzando esclusivamente lo strumento di allineamento incorporato e i selettori secondo lo scenario che si intendeva impostare. L’impianto consegnato esprime la tecnologia più all’avanguardia che integra tutti i dispositivi di sicurezza, minimizzando l’utilizzo delle infrastrutture e senza rinunciare alle performance di sicurezza richieste dalla norma CEI 79-3. Il responsabile servizi generali e tecnologici d’azienda ha dichiarato che nella nuova struttura era necessario un impianto che garantisse la massima sicurezza della struttura e degli autoveicoli custoditi, e quello installato ne è all’altezza per innovazione ed efficacia. 


maggiori informazioni su:
www.cias.it



Altre Solution

È un progetto
Ethos Media Group

Sezione dedicata alla valorizzazione delle soluzioni di sicurezza per mercati verticali

Obiettivi

La crescita e l'innovazione tecnologica, accelerata dalla tecnologia IP sta portando il comparto della sicurezza verso la crescita e la consapevolezza che il futuro sono le soluzioni e l'integrazione.

Per questo, quando una soluzione/applicazione è significativa e rappresenta un'eccellenza è giusto lasciarne traccia.

Solutions Gallery vuole quindi raccogliere le soluzioni/applicazioni più significative, create per i mercati verticali, i case history, le idee, che hanno portato alla scelta installativa.

Si parte dallo stato dell'arte e la sfida tecnologica per identificare quale siano le esigenze del committente.
Si passa alla tecnologia messa in campo, quindi viene descritta la soluzione adottata, per poi passare al vantaggio per la committenza.
Il tutto raccontato in modo semplice e pratico, descrivendo la location, la tipologia dell'installazione, i tratti salienti del sistema, le funzionalità principali, il tutto esprimendo le potenzialità dell'applicazione e il vantaggio che ne deriva.