lunedì, 9 dicembre 2019

Solutions Gallery

Solution

Soluzione Ethernet stabile per interconnettere due stazioni del tram

30/10/2019

A Barcellona, una nota compagnia di tram aveva l’esigenza di implementare una soluzione Ethernet stabile per interconnettere le infrastrutture di due stazioni di rilievo. Come dispositivi portanti del progetto sono stati utilizzati i dispositivi JetNet-5728G e JetNet-5010, degli switch ethernet managed sviluppati appositamente da Korenix per offrire la massima affidabilità e durabilità in ambienti difficili. Grazie alla tecnologia di ridondanza brevettata Korenix MSR™ (Multiple Super Ring), è stato possibile offrire una trasmissione dati senza interruzioni garantendo un’elevata stabilità di rete.

La soluzione

Questi i requisiti del progetto: rete ethernet ridondante per minimizzare la perdita di dati; fibra ottica per comunicazioni a lunga distanza; tecnologia power-over-ethernet per semplificare i cablaggi; integrazione di dispositivi di videosorveglianza e controllo del traffico; compatibilità con le normative ferroviarie EN50121-4. Per semplificare tale infrastruttura di rete, in ciascuna stazione vengono utilizzati switch Power-over-Ethernet Layer 2 per montaggio rack 19” modello JetNet 5728G. Le 28 porte Ethernet consentono di connettere un gran numero di dispositivi basati su IP. Tra questi vi sono il computer embedded, la biglietteria automatica, le telecamera PoE, i sensori IP, il pannello per la visualizzazione delle informazioni sull’orario del tram, il sistema vocale IP PoE per la trasmissione di messaggi e per la comunicazione dei passeggeri con la stazione centrale in caso di incidente. Le 2 porte Gigabit in fibra del JetNet-5728G vengono utilizzate come porte ad anello per interconnettersi con gli switch JetNet-5010G installati lungo la linea.

I benefici

L’intera rete trae vantaggio dalla tecnologia Korenix MSR, che consente il ripristino immediato in pochi millisecondi in caso di guasto del collegamento. Può garantire l’acquisizione e la trasmissione di dati senza interruzioni. Anche la VLAN è stata implementata. Ciò ha permesso di dividere il sistema in gruppi logici per soddisfare i requisiti funzionali e di sicurezza. JetNet-5728G supporta inoltre la funzionalità PoE LPLD (Link Partner Line Detect). Mira a garantire la connessione del PD (powered device o dispositivo alimentato). Quando il controllo “keep-alive” rileva un errore del PD, resetta la porta PoE per riportare potenza al PD. Attraverso il ripristino automatico, vengono ridotti tempi e costi della manodopera. Per garantire la sicurezza dei pedoni gli switch JetNet-5010G sono stati installati in armadi lungo la linea del tram per connettersi con le luci di segnalazione, i sensori IP, le telecamere oltre che essere integrati nell’anello in fibra dell’intera infrastruttura. Tutti gli switch Ethernet JetNet sono stati realizzati per l’uso in ambienti difficili. In questa applicazione, molti dispositivi di controllo sono collegati agli switch JetNet. La funzione di inoltro degli errori ha consentito all’amministratore remoto di ottenere sempre lo stato tempestivo tramite SNMP ed e-mail in caso di guasto dell’anello, di disattivazione del collegamento della porta o di altri eventi. La configurazione flessibile del software semplifica la creazione di una rete personalizzata con sicurezza e ridondanza.


maggiori informazioni su:
www.contradata.it/it



Altre Solution

È un progetto
Ethos Media Group

Sezione dedicata alla valorizzazione delle soluzioni di sicurezza per mercati verticali

Obiettivi

La crescita e l'innovazione tecnologica, accelerata dalla tecnologia IP sta portando il comparto della sicurezza verso la crescita e la consapevolezza che il futuro sono le soluzioni e l'integrazione.

Per questo, quando una soluzione/applicazione è significativa e rappresenta un'eccellenza è giusto lasciarne traccia.

Solutions Gallery vuole quindi raccogliere le soluzioni/applicazioni più significative, create per i mercati verticali, i case history, le idee, che hanno portato alla scelta installativa.

Si parte dallo stato dell'arte e la sfida tecnologica per identificare quale siano le esigenze del committente.
Si passa alla tecnologia messa in campo, quindi viene descritta la soluzione adottata, per poi passare al vantaggio per la committenza.
Il tutto raccontato in modo semplice e pratico, descrivendo la location, la tipologia dell'installazione, i tratti salienti del sistema, le funzionalità principali, il tutto esprimendo le potenzialità dell'applicazione e il vantaggio che ne deriva.